Melissa Reese, ecco chi è la nuova tastierista dei Guns N' Roses - VIDEO

Melissa Reese, ecco chi è la nuova tastierista dei Guns N' Roses - VIDEO

Il concerto a sorpresa tenuto dai Guns N' Roses al Troubadour di Los Angeles questa notte ha rappresentato il debutto dal vivo della tastierista Melissa Reese come componente della band di Axl Rose e Slash. Ma chi è Melissa Reese e come è entrata a far parte dei Guns N' Roses? Considerando che probabilmente suonerà con Axl, Slash e compagni anche per il tour della reunion "Not in this lifetime" (qui il calendario completo), sarà bene conoscerla da vicino...





Melissa Reese si è avvicinata al mondo della musica da bambina, all'età di appena quattro anni, studiando pianoforte e musica classica; durante l'adolescenza ha cominciato a scrivere le sue canzoni e a 17 anni ha "scoperto" Pro Tools, che le ha permesso di arrangiare e produrre i suoi brani. Un'influenza particolare, per quanto riguarda la sua passione per la musica, l'ha avuta la sorella, come spiega la stessa Melissa Reese nella biografia presente sul suo sito web ufficiale:

"Mia sorella ha continuato a studiare musica classica e ora canta all'opera, mentre io ho cominciato a scrivere e mi sono orientata verso il pop, l'r&b e l'hip hop".





Dopo aver partecipato ad alcuni concorsi, Melissa ha cominciato a far conoscere la sua musica: ha pubblicato l'EP "LISSA" e ha cominciato a collaborare con Playstation, EA Games e Xbox per la realizzazione di brani per videogiochi. In un secondo momento sono arrivate le collaborazioni con - tra gli altri - i Green Day e Taylor Swift, che hanno visto Melissa realizzare remix dei loro brani.

Galeotta, per il suo ingresso nei Guns N' Roses, è stata la collaborazione con il percussionista Bryan Mantia, che suonò nel gruppo dal 2000 al 2006.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.