Soundcloud lancia 'Go', il servizio a pagamento (per ora solo negli USA)

Soundcloud lancia 'Go', il servizio a pagamento (per ora solo negli USA)

Come annunciato, SoundCloud ha dato il via all'esperimento di un servizio su abbonamento (quindi a pagamento), che è stato battezzato "Go". Per il momento Go è disponibile solo per gli utenti statunitensi al prezzo di 9,99 dollari al mese - ovviamente è possibile fare un periodo di prova gratuita di 30 giorni prima di decidere se pagare o abbandonare il servizio.

La piattaforma offre musica senza pubblicità è interruzioni, oltre alla comoda possibilità dell'ascolto offline, ma - sopratutto - si parla di un database canzoni che supera di circa 100 milioni di unità quello di Spotify.

Ma le novità non sono finite, perché - stando al CEO Alexander Ljung - SoundCloud è ora pronta a fare il grande salto di qualità verso il bilancio in attivo e verso un pieno riconoscimento delle royalties dovute anche in caso di remix, campionamenti e modifiche di opere originali coperte da copyright. Fino a questo momento, infatti, il seppur floridissimo scenario dei remix ha rappresentato per le major e l'industria musicale in genere una grave fonte di mancato guadagno per l'oggettiva difficoltà di riscuotere ed esigere il dovuto per le centinaia di migliaia di versioni elaborate da altrettanti singoli utenti e caricate su SoundCloud. Stando a Ljung, ora la piattaforma è in grado di riconoscere la fonte e attribuire agli aventi diritto il giusto compenso.

Il funzionamento di questo meccanismo è ancora segretissimo, ma se davvero le cose stanno come descritto, potremmo essere di fronte a un momento chiave per il business della musica in streaming.

 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.