Comunicato Stampa: 'Mutek night' domani sera a 'Lo sguardo di Ulisse'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

* LO SGUARDO DI ULISSE *

appuntamento da lunedì 6 settembre, fino a domenica 19: la settima edizione SPALTI del MASCHIO ANGIOINO, Napoli. Info: www.sigbloom.it

Gliocchispalancatisopraalmondo

Sabato 18 settembre 2004, la VII edizione del festival “Lo Sguardo di Ulisse”, ideato dall’associazione culturale Sig. Bloom, ospita “Mutek Night”: evento canadese delle nuove tecnologie creative e della sperimentazione. 3 le performance: “Silent Room”, Crackhaus e Deadbeat.
Ore 21 _
“Silent Room”: è una performance multimediale e audiovisiva curata e gestita dagli artisti Dominique Skoltz ed Herman Kolgen. Entrambi sono devoti agli impercettibili suoni della natura e nelle sessioni dal vivo delle loro esibizioni riepilogano, catalogano e re-interpretano le sfumature poco abitudinarie degli agenti atmosferici, del caos al crepuscolo, delle modulazioni acustiche generate per la strada. Non sarebbe eresia descriverli come untori di musica concreta.
Le loro tracce digitali sono talvolta sospiri lussuriosi talaltra accelerazioni cerebrali e muscolari, come neurospasmi. Il risultato diventa una creazione uditiva e oculare inedita ogni volta, lasciando ancora all’interpretazione dello spettatore, del critico, del casuale e curioso passante il senso del loro gesto.
Dalle 22.18 _
Crackhaus: sigla, monumento – movimento performativo dietro il quale operano i musicisti Steve Beaupre e Scott Monteith. Intemperanze folk-techno, funk ombroso come “I Like It Like That”, melodie da cartoon, quasi da cabaret, al limite del Moulin Rouge. Ma specialmente il loro amore per l’acid house, per il soul che rincorre l’avanguardia. Bpm frenetici e calmi, dipende dal luogo, dal clima, dalle persone che hanno di fronte. Il live set di Napoli disegnerà le traiettorie comprese nel recente album “Spells Disaster…” (mutek records / wide).
Deadbeat: nato nel 1978 nello stato Ontario, nella città di Kitchener. Figlio di una terapista reiki e di un pastore protestante, ha attraversato esperienze completamente opposte fra esse. Corista in chiesa durante l’infanzia, nell’adolescenza elemento di una band acid rock. Frequentatore abituale di rave, amico e collega per un sacco di progetti con Mike Shannon e Jeff Milligan. Sceglie di focalizzare la sua attenzione su strutture ambient e techno, e lascia che queste incrocino le tradizioni roots & reggae. Decontestualizzare il suono: togliere qualsiasi cellula di nostalgia dal ritmo, stabilire possibilmente metafore sonore. La storia è scritta in alcuni dischi: “Right as Rain”, “Saying Nothing”, “Fun…k?”

MUTEK NIGHT – Sabato 18 settembre ’04, ore 21.
Spalti del Maschio Angioino. Ingresso 7 euro.

Lo Sguardo di Ulisse si riposa impertinente e intelligente domenica 19 settembre: in console si esibirà Johnson Righeira, tra boogaloo, club culture, Sam Paglia e Piero Piccioni. Prima di lui, ore 20.30, la proiezione del film “Incontri ravvicinati del terzo tipo”, di Steven Spielberg. Una festa gratis per tutti. Tutti. Gratis per tutti.!!!!!!!!

C’è FOTOGRAFIA
“Lidee” è una collettiva fotografica in movimento grazie alle opere di Marco Rambaldi, Mario Amura, Gianpiero Esposito, Andrea Casale, Paolo Amendola e Gianfranco Picone.

Infoline: 347 333 10 18 /// 347.5491215 - Info: www.sigbloom.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.