Rolling Stones, per il gruppo a Cuba 'un milione e 200mila persone al concerto': il video ufficiale dell'evento - GUARDA

Rolling Stones, per il gruppo a Cuba 'un milione e 200mila persone al concerto': il video ufficiale dell'evento - GUARDA

Con un post apparso sulla propria pagina Facebook ufficiale la band di Mick Jagger e Keith Richards ha fornito un dato sull'affluenza al grande concerto che i Rolling Stones hanno tenuto lo scorso 26 marzo alla Cuidad Deportiva a L'Avana, Cuba: stando a quanto comunicato dallo staff della veterana formazione britannica, alla storica serata nella capitale dello stato caraibico avrebbe preso parte un milione e duecentomila persone, 700mila all'interno della struttura che ha ospitato l'evento e altre 500mila nelle adiacenze del quartiere dedicato allo sport inaugurato nel 1958.



"Che notte indimenticabile a Cuba! E' stato bello vedere un milione e duecentomila di voi. [In spagnolo] Grazie Cuba per lo spettacolo incredibile e indimenticabile. E' stato meraviglioso vedere tutti voi!"


Se confermato, il dato iscrivrebbe di diritto l'evento nella classifica dei concerti con più spettatori di tutti i tempi, lontano dalla vetta occupata dall'evento tenuto da Jean Michel Jarre a Mosca nel 1997 e dal live di Rod Stewart a Rio de Janeiro del '94 - ai quali presero parte tre milioni e mezzo di persone - ma quasi appaiato alla Love Parade di Dortmund del 2008, quando - tra gli altri - Tiësto, Paul van Dyk, Carl Cox e Armin Van Buuren richiamarono nelle strade della città tedesca un milione e seicentomila persone, o al concerto che gli stessi Rolling Stones tennero a Copacabana, sempre a Rio de Janeiro, nel 2006, al quale presero parte un milione e mezzo di persone.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.