Smashing Pumpkins, il ritorno (dal vivo) di James Iha. CINQUE VIDEO

Smashing Pumpkins, il ritorno (dal vivo) di James Iha. CINQUE VIDEO

James Iha, membro fondatore degli Smashing Pumpkins, ha suonato con la band che aveva lasciato nel 2000: è successo ieri sera, 26 marzo, durante un concerto della band di Billy Corgan a Los Angeles.
Corgan e Iha avevano interrotto ogni collaborazione dopo lo scioglimento della band, avvenuto a inizio secolo. Il chitarrista è apparso a sorpresa sul palco per suonare alcuni brani dell'album del 1993 "Siamese dream": "Disarm", "Rocket",
"Mayonaise"

"Spaceboy"

"Today"

"Soma"

"Whir"

 

All'inizio dei bis, Billy Corgan ha fatto una sorpresa a Iha, cantandogli "Happy birthday" - ieri era il compleanno del chitarrista, nato nel 1968.

Corgan e Iha si erano recentemente incontrati per decidere le azioni legali da intraprendere contro il responsabile di avere recentemente fatto venire a galla alcuni vecchi demo della band.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.