Smashing Pumpkins, una cover acustica di 'Space oddity' di David Bowie - GUARDA

Smashing Pumpkins, una cover acustica di 'Space oddity' di David Bowie - GUARDA

Gli Smashing Pumpkins hanno eseguito dal vivo, in concerto, una cover acustica di "Space oddity" di David Bowie; Billy Corgan e soci hanno proposto la loro versione del brano originariamente interpretato dall'iconico artista britannico lo scorso martedì, quando il loro tour, battezzato "In plainsong" e tutto dedicato a brani eseguiti in chiave acustica, ha fatto tappa a Portland. Potete guardare il video dell'esecuzione del pezzo di Bowie proprio qui sotto:



Per questo tour, gli Smashing Pumpkins si presentano in versione trio: oltre a Billy Corgan e Jeff Schroeder c'è anche Jimmy Chamberlin, che è rientrato a far parte del gruppo lo scorso anno (lo aveva abbandonato nel 2009). A proposito del ritorno di Chamberlin, in un'intervista concessa all'edizione statunitense di Rolling Stone Billy Corgan ha detto:
 

Io e Jeff abbiamo proposto a Jimmy di prendere parte a questo tour e lui ne è stato entusiasta. Quindi gli ho detto: 'Bene, facciamolo'. Se c'è qualcuno che ad oggi può essere considerato un membro della band a tutti gli effetti è solo che Jeff.


C'è un precedente: gli Smashing Pumpkins coverizzarono "Space oddity" già nel 2013, durante una loro esibizione nell'ambito del festival South by Southwest ad Austin, in Texas.

Pubblicato come singolo nel luglio del 1969 (sul retro c'era "Wild eyed boy from freecloud"), "Space oddity" fu scritto dallo stesso David Bowie e fu il primo estratto dall'omonimo album; della canzone esistono pure versioni in lingua italiana: la prima, datata 1969, è cantata dal gruppo dei Computers con testo scritto da Mogol (si tratta di un testo completamente differente rispetto all'originale); la seconda, datata febbraio 1970, è cantata da David Bowie con lo stesso testo scritto da Mogol per i Computers; la terza, infine, è datata al 1970 ed è cantata dai Giganti: questa versione si intitola "Corri uomo corri" ed ha un testo vagamente ispirato a quello di Mogol.












 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.