At the Drive-In: Jim Wards lascia la band a pochi giorni dalla partenza del tour della reunion

At the Drive-In: Jim Wards lascia la band a pochi giorni dalla partenza del tour della reunion

Brutta notizia per i fan degli At the Drive-In: Jim Wards, nel 1993 fondò la band insieme al cantante Cedric Bixler Zavala, ha lasciato la formazione a pochissimi giorni dalla partenza del tour della reunion. A renderlo noto sono stati gli stessi At the Drive-In per mezzo di un breve post pubblicato sulla loro pagina Facebook ufficiale:

"Mentre la nostra nave si appresta a partire per il viaggio, annunciamo che Jim Ward non sarà dei nostri per le prossime avventure. Gli auguriamo tutto il bene e siamo eccitati all'idea di rivedervi presto".





Jim Ward suonò con gli At the Drive-In dal 1993 al 2001, anno in cui abbandonò il gruppo per tornare poi a suonarvi nel 2012. Ricordiamo che il prossimo 7 aprile, il tour mondiale della reunion della formazione post hardcore di El Paso farà tappa in Italia, a Milano.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.