Sony BMG: è Prescott (BMG) il capo mondiale del marketing

Sony BMG: è Prescott (BMG) il capo mondiale del marketing
Mentre in Italia (stando agli ultimi “rumours”) bisognerà attendere ancora qualche settimana per cominciare a capire che forma prenderà la costituenda Sony BMG, i vertici della nuova super major cominciano a rendere manifesto il loro nuovo ordine internazionale: è di questi giorni la notizia della nomina di Tim Prescott, già uomo BMG, al posto di capo mondiale delle operazioni marketing alle dirette dipendenze dell’amministratore delegato Andrew Lack (uomo Sony). Dai suoi uffici di New York, informa l’azienda, Prescott sarà responsabile della creazione di “un approccio di marketing unitario destinato a sostenere gli artisti, le etichette e i centri di repertorio di Sony BMG in tutto il mondo”. A lui riporteranno gli attuali reparti marketing di entrambe le aziende (almeno fino a quando non verranno riorganizzati) e tutti i responsabili locali.
Prescott, australiano, vanta comunque un background in Sony Music (allora CBS), avendo cominciato la sua carriera nel 1979 presso la filiale locale del gruppo. Dopo aver lavorato per PolyGram era diventato managing director di BMG Australia e Nuova Zelanda nel 1996, per poi passare a capo dell’intera regione Asia Pacific e diventare infine responsabile del marketing a livello globale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.