Sony compra dagli eredi di Michael Jackson la quota di proprietà di Sony/ATV

Sony compra dagli eredi di Michael Jackson la quota di proprietà di Sony/ATV

Sembrava - nell'autuno del 2015 - che Sony Corp. avesse intenzione di vendere la propria quota del 50% di Sony/ATV (compagnia che si occupa di edizioni fondata da Michael Jackson in partnership con Sony, con un catalogo stellare che include i diritti dell'intero repertorio dei Beatles e buona parte di quello della Motown, ad esempio). Si diceva che gli eredi di Jackson fossero interessati all'acquisto (loro già detengono l'altra metà di proprietà), ma a quanto pare è accaduto esattamente il contrario.

Sony Corp. ha infatti annunciato di avere accettato di acquistare il 50% di Sony/ATV dagli eredi di Jackson: in questo modo acquisirà il controllo totale della società. Secondo l'accordo preliminare fra le parti, Sony pagherà 750 milioni di dollari per l'operazione. Il contratto definitivo dovrebbe essere finalizzato il prossimo 31 marzo e il tutto dovrebbe arrivare a una conclusione verso la fine del 2016 o l'inizio del 2017 (la transazione, infatti, è soggetta a una serie di verifiche da parte delle autorità: è un iter che necessita molto tempo).

Agli eredi di Jackson resta, comunque, una quota del 10% di proprietà di EMI Music Publishing e Mijac Music - in pratica la società che detiene i diritti su tutto il catalogo di Michael Jackson.

Questa operazione di vendita consentirà agli eredi del Re del Pop di risanare le proprie finanze, visto che l'artista morì lasciando una montagna di debiti: i 750 milioni di dollari sul piatto daranno modo di stabilizzare la situazione e di iniettare una buona quantità di denaro nelle casse del fondo gestito dalla famiglia Jackson.

Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.