Eagles of Death Metal, dietrofront di Jesse Hughes e scuse al Bataclan: 'Le mie accuse assurde e infondate'

Eagles of Death Metal, dietrofront di Jesse Hughes e scuse al Bataclan: 'Le mie accuse assurde e infondate'

Il frontman della band californiana suo malgrado coinvolta nel tragico attacco terroristico dello scorso 13 novembre al Bataclan si è scusato per aver ipotizzato una connivenza tra gli attentatori e parte del personale addetto alla security in servizio la sera della strage presso il locale parigino: le dichiarazioni di Jesse Hughes avevano provocato ieri, venerdì 11 marzo, la decisa reazione dei gestori della sala da concerti, che per mezzo di un comunicato stampa recapitato a Variety avevano definito quelle del cantante degli Eagles of Death Metal "accuse gravi e diffamatorie".

"Chiedo umilmente perdono ai francesi, allo staff e alla security del Bataclan, alla mia famiglia, ai miei amici, e a chiunque si sia sentito offeso dalle assurde accuse che ho lanciato nell'intervista a Fox News. La mia ipotesi sul fatto che dei dipendenti del Bataclan fossero affiliati alla regia terrorista degli attacchi è infondanta e senza basi: me ne prendo la responsabilità, e non riflette il pensiero dei miei compagni di band e del personale affiliato agli Eagles of Death Metal. La vergogna è al 100% mia. Devo convivere con incubi incessanti e combattere con la terapia per dare un senso a questa tragedia e a questa pazzia. Dal 13 novembre non sono più stato lo stesso. So che non ci sono scuse per le mie parole, ma per quello che vale: sono sinceramente dispiaciuto per aver ferito, mancato di rispetto o accusato chiunque"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.