Comunicato Stampa: Il 'Tora! Tora! Festival' sbarca a Genova

Comunicato Stampa: Il 'Tora! Tora! Festival' sbarca a Genova
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

IL 16 E IL 17 SETTEMBRE IL TORA! TORA! FESTIVAL SBARCA A GENOVA PER DUE GIORNI DI GRANDE MUSICA E GRANDI ARTISTI
con

Afterhours, Africa Unite, Anonimo FTP, Appaloosa, Cut, Diva Scarlet, Giardini di Mirò, Giorgio Canali, Good Morning Boy, Lemeleagre, Linea 77, Lotus, Mariposa, Max Gazzè, Meganoidi, MiceVice, Modena City Ramblers, Northpole, One Dimensional Man, Paolo Benvegnù, Shandon, Tre Allegri Ragazzi Morti, Verdena, Zen Circus

Dopo il successo della due giorni di Milano dell’11 e 12 settembre, che ha visto la presenza di ben 15.000 persone, il Tora! Tora! Festival farà tappa a Genova, giovedì 16 e venerdì 17 settembre nell’ambito della Festa dell’Unità, in zona Fiera.
Una tappa nella città di Genova è decisamente significativa : sia perché questo è il primo anno che la carovana musicale si ferma in Liguria, sia perché mai come quest’anno Genova è al centro dell’attenzione di tutta Europa come capitale culturale.
Il Tora! Tora! Festival in tale ghiotta occasione, s’inserisce automaticamente nel ricco cartellone delle iniziative culturali e musicali genovesi.
Dalle ore 16 fino a tarda notte in entrambi i giorni si alterneranno sul palco, ben 10 gruppi, rappresentanti della nuova scena musicale italiana, più che vari nei loro generi e per questo di particolare interesse per ogni tipo di pubblico.
Ecco l’elenco in ordine alfabetico:
Giovedì 16 appuntamento con il rock firmato dagli Afterhours di Manuel Agnelli, pilastro e anima del festival; con gli Appaloosa e il loro post-rock strumentale; con i Cut, gruppo formato da tre musicisti che sul palco sprigionano la potenza e la forza musicale di un esercito; spazio al gentil sesso con le Diva Scarlet, quartetto tutto al femminile che presenteranno l’album d’esordio Apparenze; spazio anche alla melodia con i Giardini di Mirò. Presente anche Giorgio Canali, ex chitarra di CSI, ora PGR, con il suo capolavoro solista “Rossofuoco”; metal, hardcore e nu-metal per i Linea 77, che non mancheranno di generare il consueto pogo delirante tra il pubblico; sul palco anche Northpole, quattro ragazzi segnalati come la migliore promessa italiana sulla scena estera dal dj inglese John Peel (BBC); per ritrovare ritmi decisamente più energici, One Dimensional Man, il graffiante trio che proporrà brani tratti dal nuovo album “Take Me Away”. Paolo Benvegnù ex mente, voce e chitarra degli Scisma, eseguirà brani tratti dal suo più recente album intitolato “Piccoli Fragilissimi Film", mentre i Tre Allegri Ragazzi Morti proporranno le loro ballate inserite in splendide dimensioni introspettive accostate ad un punk-pop leggero e raffinato. Concludono il cast di giovedì 16 i Verdena, una delle realtà attualmente più interessanti e solide del nostro panorama, forti del successo dell’ultimo cd il “Suicidio dei Samurai”.
Venerdì 17 si prosegue con gli Africa Unite, sonorità jamaicane e ricche d’energia per il miglior reggae italiano; gli Anonimo ftp ci regaleranno una parentesi di rock aspro e tagliente; presenti Good Morning Boy con il loro flower/indie/pop cantato in inglese, mentre i Lemeleagre ci intratterranno con il loro rock potente e melodico, per loro stessa definizione: power-pop; i Lotus, di Amerigo Verardi, proporranno un live set a base di pop-rock sospeso tra psichedelica e canzone d'autore mentre i Mariposa ci offriranno la loro curiosa sintesi di generi. E poi ancora Max Gazzè, il cantautore che è stato capace di rendere il pop poetico ma allo stesso tempo orecchiabile; i genovesi Meganoidi si esibiranno nella loro città con un cocktail di suoni densi e intensi, difficili da rinchiudere dentro un’etichetta precisa; Giovanni Ferrario, compositore-produttore-autore e musicista tra i più prolifici e raffinati guida i Micevice mentre i Modena City Ramblers, reduci da numerosi successi live europei, ricreeranno sul palco il combat folk più coinvolgente del panorama italico; ancora danze sfrenate con gli Shandon ed il loro ska-core sempre aperto a mille influenze e possibili cambi di stile e per terminare il quadro della due giorni genovese, gli Zen Circus con la loro forte vena pop rock, riscaldata da un profondo respiro internazionale.
Il villaggio itinerante della musica italiana promette per il mese di settembre forti sensazioni e questa due giorni nella città di Genova – capitale della Cultura ’04 - si presenta come un appuntamento da non perdere, grazie alla possibilità di conciliare musica, cultura e perché no…ancora un po’ di mare.

Inizio concerti ore 16.00
Prezzi 12 euro, abbonamento alla due giorni 20 euro
CONADARENA - Marina 2 - Fiera di Genova - P.zzale Kennedy
biglietti disponibili presso PUNTI TICKETONE www.ticketone.it
Infoline 010/5221001 - www.grandieventi.it

Ricordiamo inoltre che il 26 settembre a Roma presso il "Parco di Villa Guglielmi", (Fiumicino) si terrà l’MTV Brand:New Day powered by Tora! Tora! ultima tappa del Tora! Tora! Festival per quest’anno, con il patrocinio della Provincia di Roma, ed in collaborazione col Comune di Fiumicino.
A partire dal primo pomeriggio si esibiranno: AFTERHOURS, BAUSTELLE, CESARE BASILE, CRISTINA DONA', GIARDINI DI MIRO', INTERPOL, JULIE'S HAIRCUT, LINEA 77, MARCO PARENTE, MODENA CITY RAMBLERS, ONE DIMENSIONAL MAN, ZU.

Per informazioni al pubblico: MESCAL: 0141/793496 www.mescal.it - info@mescal.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.