"David Bowie is", la grande mostra sul Duca Bianco, farà tappa a Bologna

"David Bowie is", la grande mostra sul Duca Bianco, farà tappa a Bologna

La mostra "David Bowie is", che ha debuttato al Victoria and Albert Museum di Londra nel 2013, toccherà anche l'Italia nell'autunno del 2016. Una sola è la tappa nel Belpaese e la città prescelta è Bologna. La cosa era già nell'aria, come scrive "Il resto del carlino", che riporta le parole di Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di Bologna Musei, che in più di una occasione aveva parlato dell'interesse verso la mostra in onore del Duca Bianco:

Abbiamo iniziato le trattative prima che Bowie morisse. Una delegazione è arrivata da Londra per visitare il museo d'arte moderna di Bologna, che è stato ritenuto idoneo anche per le sue caratteristiche architettoniche.

"David Bowie is" consta di circa 300 oggetti e installazioni, tramite cui si traccia il percorso dell'intera carriera di Bowie - legando musica e le arti visive, scrittura e cinema, ma anche moda. A quanto pare ospitare l'evento sarà anche piuttosto costoso: si parla di circa 350.000 euro a cui sommare spese di trasporto e montaggio.

La mostra, dopo il debutto londinese, ha girato il mondo toccando ha toccato Canada, Brasile, Francia e Australia. Al momento - fino al prossimo 10 aprile - si trova in Olanda, a Groningen.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.