Arisa a San Marino: "Portatemi all'Eurofestival!". San Marino risponde: "Siamo già impegnati con un turco…". VIDEO

Arisa a San Marino: "Portatemi all'Eurofestival!". San Marino risponde: "Siamo già impegnati con un turco…". VIDEO

Ospite della puntata di oggi, venerdì 4 marzo 2016, del programma "I Sociopatici" di Rai Radio2, la cantante di "Sincerità" ha lanciato un appello: "Mi dispiace non andare nemmeno quest'anno all'Eurovision Song Contest. Anzi, faccio un appello: chiedo alla Repubblica di San Marino se mi manda all’Eurovision Contest. Voglio andarci, sono sicura che le mie canzoni piacerebbero tanto, voglio cantarle personalmente e in italiano”.
Come è noto, gli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo 2016, hanno rinunciato alla prerogativa che li avrebbe resi i candidati italiani per la manifestazione europea; al loro posto è stata indicata dalla RAI la seconda classificata, Francesca Michielin.
All'appello di Arisa ha risposto immediatamente il direttore generale di San Marino RTV, Carlo Romeo: "Grazie ad Arisa. Sarebbe bello e importante averla con noi e fa piacere che ci abbia pensato. Come noto però abbiamo scelto tre mesi fa per il 2016 Serhat, con cui condividiamo questa bella sfida. Serhat è un grande artista e un grande amico per noi, e con lui ce la giocheremo fino in fondo a Stoccolma".
Serhat, ci informa Wikipedia, nome completo Ahmet Serhat Hacipasalioglu, (Istanbul, 24 ottobre 1964), è un cantante, produttore discografico e conduttore televisivo turco cinquantaduenne, il cui ultimo successo discografico è "Je m'adore", di cui vi proponiamo il video.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2019, Arisa racconta "Mi sento bene"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.