Deep Purple, Ritchie Blackmore accusa: 'Bandito dal loro manager per la Rock and Roll Hall of Fame'

Deep Purple, Ritchie Blackmore accusa: 'Bandito dal loro manager per la Rock and Roll Hall of Fame'

Lo scorso 17 dicembre sono stati annunciati i nomi degli artisti che, durante una cerimonia in programma per il prossimo 8 aprile al Barclays Center di Brooklyn (New York), verranno inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame: tra questi anche gli alfieri dell'hard rock britannico. L'induzione dei Deep Purple nel pantheon del rock statunitense si è presentata subito come problematica: "Potrebbe finire in rissa a causa dei tanti elementi che si sono alternati nella formazione, nel corso degli anni", aveva detto Ian Paice, batterista del gruppo.

E problematica si è poi rivelata: qualche giorno dopo l'annuncio, il frontman Ian Gillan ha fatto sapere di volersi negare alla premiazione in quanto l'intento degli organizzatori della Rock and Roll Hall of Fame è quella di premiare non la formazione attuale dei Deep Purple (comprendente lo stesso Ian Gillan, Steve Morse, Don Airey, Roger Glover e Ian Paice) ma quella con i membri "storici" (Ritchie Blackmore, Jon Lord, David Coverdale, Glenn Hughes e Rod Evans): "E' come invitarmi ad un matrimonio senza la mia famiglia", ha polemizzato il frontman del gruppo.

A parlare, ora, è uno dei membri storici dei Deep Purple, Ritchie Blackmore; il chitarrista fu uno dei membri fondatori del gruppo, nel 1968, anno in cui fu pubblicato il primo disco dei Deep Purple, "Shades of Deep Purple"

e ha suonato con i Deep Purple per un totale di sedici anni, dal 1968 al 1975 e poi dal 1984 al 1993. Per mezzo di un comunicato, Blackmore ha fatto sapere di essere stato contattato dagli organizzatori della Rock and Roll Hall of Fame per essere premiato insieme agli altri componenti "storici" dei Deep Purple, ma di essere poi stato bannato dall'attuale manager degli altri tre storici - e attuali - membri, Ian Gillian, Roger Glover e Ian Paice:

"Ritchie è stato onorato di aver ricevuto la proposta di essere indotto nella Rock and Roll Hall of Fame. Stava riflettendo sulla possibilità di partecipare, ma ha poi ricevuto una comunicazione da parte del Presidente della Hall of Fame: gli ha detto che Bruce Payne, attuale manager dei Deep Purple, non ha accettato la sua premiazione. Perciò, Ritchie non parteciperà alla cerimonia, ma ci tiene a ringraziare i fan che gli hanno mostrato il loro supporto".




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
6 lug
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.