David Bowie: si aggiungono Mumford and Sons, Pixies, Blondie e altri per i concerti tributo a New York del 31 marzo e 1 aprile

David Bowie: si aggiungono Mumford and Sons, Pixies, Blondie e altri per i concerti tributo a New York del 31 marzo e 1 aprile

Nei prossimi 31 marzo e primo aprile si svolgeranno - a New York - due concerti tributo per ricordare il Duca Bianco, scomparso il 10 gennaio del 2016. Il primo dei due live (presso la Carnegie Hall) era già stato organizzato prima che David Bowie venisse a mancare: vista la piega degli eventi è stato poi deciso di aggiungere un secondo appuntamento per il giorno seguente, alla Radio City Music Hall.

Il cartellone degli artisti presenti era già nutrito, ma nelle ultime ore si sono aggiunti nomi decisamente di peso come Debbie Harry (da sola alla Carnegie Hall e coi Blondie alla Radio City Music Hall) e poi - tutti previsti per entrambi i concerti - Pixies, Mumford and Sons, Bette Midler e Donny McCaslin Group (con Mark Guiliana, Jason Lindner e Tony Visconti). 

Inoltre Michael Stipe, che già era stato annunciato per la serata del 31 marzo, ora è previsto anche in quella seguente. Anche le sorelle Wilson (Nancy e Ann) delle Heart saranno presenti in entrambi i live.

Questo è l'elenco dettagliato degli artisti fino a ora annunciati per i due concerti:

31 Marzo, Carnegie Hall:
Debbie Harry
Pixies
Michael Stipe
Cyndi Lauper
Laurie Anderson
Bette Midler
Cat Power
The Roots
Perry Farrell
Bettye LaVette
Ann & Nancy Wilson
Jakob Dylan
The Mountain Goats
Robyn Hitchcock
Holy Holy

1 aprile, Radio City Music Hall:
Blondie
Pixies
Mumford & Sons
Michael Stipe
Bette Midler
Jherek Bischoff, Amanda Palmer & Anna Calvi
Cat Power
Perry Farrell
The Roots
Ann & Nancy Wilson of Heart
The Polyphonic Spree
Jakob Dylan
Donny McCaslin Group (Mark Guiliana, Jason Lindner e Tony Visconti)
Holy Holy

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.