Kanye West campiona Il Rovescio della Medaglia: i rapper americani riscoprono il progressive italiano - ASCOLTA

Kanye West campiona Il Rovescio della Medaglia: i rapper americani riscoprono il progressive italiano - ASCOLTA

Un gruppo prog italiano nell'album di un rapper statunitense? Non è uno scherzo, ma pura verità: nel nuovo disco del Kanye West è contenuto un brano, "Famous" (sulla polemica con Taylor Swift), che include un campionamento da un brano di un gruppo italiano: "Mi sono svegliato e... Ho chiuso gli occhi" del Rovescio della Medaglia. Ecco cosa si legge infatti nei crediti:

"Contains samples of the recording 'Mi sono svegliato e.. ho chiuso gli occhi' performed by Il Rovescio della Medaglia, used courtesy of Sony Music Entertainment Italy s.p.a. written by L. Bacalov, E. Vita, S. Bardotti and G. Scalamogna and published by Universal Music – MGB Songs (Ascap)/Universal Music Publishing Ricordi srl. (SIAE)".



Il Rovescio della Medaglia è un gruppo musicale romano rock progressive fondato a Roma a fine 1970, dall'incontro tra il cantante Gianni Mereu, Enzo Vita, Stefano Urso e Gino Campoli. Ben presto, Mereu venne sostituito da Sandro Falbo e, dunque, da Pino Ballarini. La formazione si completò nel 1973 con l'ingresso del tastierista Franco Di Sabatino. Il primo album inciso con la formazione a cinque fu "Contaminazione", pubblicato nello stesso anno e realizzato con la collaborazione del compositore argentino Luis Enriquez Bacalov (che aveva già collaborato con i New Trolls e gli Osanna). La canzone campionata da Kanye West fa parte proprio di "Contaminazione" ed è stata scritta da Bacalov e Vita insieme a Sergio Bardotti (celebre autore scomparso nel 2007) e a Giampiero Scalamogna (in arte Gepy & Gepy, cantante e compositore scomparso nel 2010 che, nel corso della sua carriera, ha avuto modo di collaborare, tra gli altri, con Fiorella Mannoia, Patty Pravo e Ornella Vanoni). Vale la pena ricordare che, visto il successo ottenuto, il disco venne pubblicato anche nel mercato anglo-americano, nel 1975, con il titolo di "Contamination".




Il gruppo si sciolse nel 1976, dopo alcuni cambi di formazione, per poi riunirsi all'inizio degli anni '90 - su idea di Enzo Vita - con nuovi musicisti. La nuova formazione è ancora in attività ed è attualmente in studio per registrare il nuovo album di inediti.

Enzo Vita, elemento fondatore e oggi titolare della sigla Rovescio della Medaglia, della citazione da parte di Yeezus era già stato messo al corrente dall'etichetta che pubblicò "Contaminazioni", la Universal: "Se mi fa piacere che Kanye West abbia usato un nostro sample? Altroché, anche se non conosco direttamente la sua musica, perché non seguo granché la scena hip hop". A livello editoriale, probabilmente lo sfruttamente del campione da parte di West porterà anche i titolari dei diritti di "Mi sono svegliato e... ho chiuso gli occhi" ("Sì, qualcosa potrebbe esserci corrisposto", dice Vita, "Si stanno definendo i dettagli tecnici"), brano incluso in un album dove il ruolo di Luis Bacalov fu fondamentale: "Il Maestro sistemò alla perfezione tutte le idee che avevamo in mente", ricorda l'artista della lavorazione del disco. Celebrato dalla superstar statunitense del rap il passato, cosa sta riservando il futuro al Rovescio della Medaglia, la cui ultima prova in studio - "Microstorie" - risale al 2011? "Attualmente sto lavorando a un nuovo album, intitolato 'Tribal domestic', per il quale presto mixerò degli arrangiamenti orchestrali registrati a Milano". E poi? "Poi spero proprio di riuscire a mettere insieme un gruppo e di partire in tour a promuovere il disco, perché non ce la faccio più a restare lontano dai palchi".

Il caso del campionamento, da parte di Kanye West di un brano del Rovescio della Medaglia, desta curiosità ma neppure troppo stupore: non è la prima volta che un rapper statunitense campiona un gruppo italiano. La scorsa estate, ad esempio, vi abbiamo raccontato del campionamento di "Forse le lucciole non si amano più", da parte di Dr. Dre, per il brano "For the love of the money" contenuto all'interno dell'album "Compton" (nello stesso disco figura anche una canzone, "One shot kill", che attinge ai Calibro 35 di "Ogni riferimento a fatti accaduti è puramente casuale"), mentre nel 2014 50 Cent attinse - per la sua "Everytime I come around" - a "Io e te per altri giorni" dei Pooh. Nel 2013, invece, Justin Timberlake campionò lo strumentale "Lustful" di Amedeo Minghi per la sua "When you walked away".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.