Eagles of Death Metal, ieri sera il ritorno sul palco a Parigi dopo l'orrore del Bataclan - VIDEO

Eagles of Death Metal, ieri sera il ritorno sul palco a Parigi dopo l'orrore del Bataclan - VIDEO

Gli occhi del mondo erano concentrati, nelle ultime ore, sull'Olympia, una delle più prestigiose sale da concerto della capitale francese, dove ieri sera, 16 febbraio, si è svolto il primo concerto a Parigi degli Eagles of Death Metal dopo la strage dello scorso 13 novembre, quando un attacco terroristico provocò oltre ottanta vittime durante uno show al Bataclan del gruppo guidato da Jesse Hughes.

La presenza del frontman dei Queens of the Stone Age Josh Homme - co-titolare del progetto insieme a Hughes, ma molto raramente coinvolto nelle attività dal vivo della formazione - ha suggellato l'alto valore simbolico dell'evento, seguito dai maggiori network mondiali.

"Bonsoir Parigi: siamo pronti"

"Facciamo 89 secondi [uno per ogni vittima al Bataclan] di silenzio e poi torniamo a divertirci"

Sono state le parole con le quali Hughes, visibilmente commosso, ha salutato la folla radunatasi nel club. Più tardi, durante il set, Hughes avrebbe arringato il pubblico con "Pace, amore e rock'n'roll".

Tra i brani presenti in scaletta, ci sono stati “Don’t Speak (I Came to Make a Bang!)”, la cover dei Rolling Stones “Brown Sugar”, quella dei Duran Duran "Save a prayer" (diventata il simbolo dopo i fatti del 13 novembre) e “Speaking in Tongues”: comprensibilmente, non era presente nella setlist "Kiss the devil", brano che la band stava eseguendo negli attimi immeditamente precedenti l'irruzione dei terroristi al Bataclan. 

Questo, secondo diverse fonti internazionali, l'elenco dei brani eseguiti:

I Only Want You
Don’t Speak (I Came to Make a Bang!)
So Easy
Complexity
Whorehoppin’ (Shit, Goddamn)
Silverlake (K.S.O.F.M.)
Oh Girl
I Love You All the Time
Cherry Cola
The Reverend
Got a Woman
I Got a Feelin (Just Nineteen)
Stuck in the Metal
Miss Alissa
I Like to Move in the Night
Secret Plans
Wannabe in L.A.
Save a Prayer (Duran Duran Cover)
I Want You So Hard (Boy’s Bad News)
Speaking in Tongues

A margine, Homme e la moglie Brody Dalle sono diventati nuovamente genitori: la già leader dei Distillers ha dato alla luce pochi giorni fa il terzo figlio della coppia, sposata dal 2007, Wolf Dillon Reece Homme.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.