Addio a Vanity, leader delle Vanity 6 e protetta di Prince: aveva 57 anni

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/_t1QRqiEmZebFDeDlshAL6FBvRA=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fll-media.tmz.com%2F2016%2F02%2F15%2F0215-denise-matthews-vanity-getty-8.jpg

Brutte notizie dalla California. è morta, a 57 anni di età, Vanity - vero nome Denise Katrina Matthews - ossia la leader delle Vanity 6, nonché protetta (e per un certo periodo compagna) di Prince.

L'artista da molti anni combatteva contro problematiche renali - causate da una lunga dipendenza da crack che nel 1994 l'aveva portata a un'overdose quasi fatale, dopo cui ha dovuto iniziare un trattamento di dialisi (a cui doveva sottoporsi praticamente ogni giorno). Vanity è mancata - stando a quanto riportato da "TMZ", in un ospedale di Fremont (California), lunedì 15 febbraio. Qualche mese fa, peraltro, aveva messo online una pagina su GoFundMe per raccogliere fondi da destinare alle proprie cure mediche, in seguito a una diagnosi di sclerosi peritoneale incapsulante (una rara patologia caratterizzata da un processo infiammatorio progressivo, per cui tutto - o parte - dell'intestino è avvolto in un ammasso di tessuto fibroso simile a un bozzolo).

La Matthews era stata scoperta da Prince nel 1980 e proprio lui le aveva consigliato di adottare il nome d'arte Vanity. sotto la sua ala era divenuta la leader delle Vanity 6, band con cui pubblicò un solo album ("Vanity 6", in cui era contenuto il singolo "Nasty girl") nel 1982; la band andò anche in tour con Prince fra il 1982 e il 1983 (era il "1999 tour"). Vanity lasciò per il gruppo per dedicarsi a una carriera solista come artista della Motown Records, con cui pubblicò due album.

Vanity è stata legata sentimentalmente a Prince per un breve periodo all'inizio degli anni Ottanta. Ha poi avuto una burrascosa relazione - all'insegna dell'abuso di droga - con il bassista dei Mötley Crüe, Nikki Sixx, nel 1987.

A metà degli anni Novanta, dopo alcuni tentativi per entrare nel circuito hollywoodiano del cinema, abbandonò ogni velleità legata a musica ed entertainment, si disintossicò e abbracciò la fede. Il suo fisico, purtroppo, era però già minati dagli anni di abusi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.