Argentina, Rolling Stones sotto scorta armata dopo l'omicidio per rapina di un membro dello staff

Argentina, Rolling Stones sotto scorta armata dopo l'omicidio per rapina di un membro dello staff

Mick Jagger e compagni hanno scelto di dotarsi di una scorta armata attiva 24 ore su 24 dopo il tragico esito di una tentata rapina avvenuta a La Plata, in Argentina, dopo una delle tappe dell'"Olè tour", serie di eventi che vedrà i Rolling Stones protagonisti sui palchi sudamericani fino a metà del prossimo marzo: un commando armato ha cercato di bloccare un convoglio di tre auto che stava andando a depositare gli incassi dei bar dopo la data del gruppo nello stadio cittadino, aprendo il fuoco e uccidendo uno dei collaboratori locali del gruppo, un cinquantacinquenne del quale non sono state rese note le generalità.

Per le prossime tappe del tour sudamericano, la band viaggerà separatamente dal proprio staff e sotto lo stretto controllo di bodyguard armati: una fonte anonima sentita dal Mirror riferisce che il gruppo, "per azzerare i rischi", si sia rivolto "alla miglior agenzia del mondo", conscio che personalità ricche e famose siano "un potenziale bersaglio" per le organizzazioni criminali.

Le prossime tappe dell'"Olé tour" toccheranno Montevideo in Uruguay, Rio, San Paolo e Porto Alegre, in Brasile, Lima, in Perù, e Bogotà, in Colombia: gli ultimi due appuntamenti sono fissati a Città del Messico i prossimi 14 e 17 marzo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.