Bruce Springsteen in Italia, a Roma per il Circo Massimo prevendite online regolari: Claudio Trotta pubblica i dati di TicketOne (anche per la data di Milano) - GUARDA

Bruce Springsteen in Italia, a Roma per il Circo Massimo prevendite online regolari: Claudio Trotta pubblica i dati di TicketOne (anche per la data di Milano) - GUARDA

Non sono state caratterizzate da particolari problemi le prevendite dei biglietti per la data che il Boss terrà il prossimo 16 luglio al Circo Massimo, nella Capitale, nell'ambito del festival Rock in Roma: contrariamente a quanto successo per la tappa del "The river tour" di Milano, quando i 40mila tagliandi resi disponibili sul circuito online di TicketOne vennero polverizzati nel giro di pochi minuti per poi riapparire a stretto giro sui siti di secondary market, alle 11 di questa mattina l'operatore primario scelto da Barley Arts per la distribuzione dei tagliandi ha operato con regolarità. A facilitare le operazione, verosimilmente, è stata la mancanza di differenziazione degli ordini di posto - al Circo Massimo l'unico tipo di ingresso disponibile è quello "prato", da 85 euro (più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali) e la maggiore capienza della struttura capitolina, di circa ventimila unità superiore allo stadio Meazza di San Siro, a Milano.

Sensibilmente inferiore, almeno nei primi venti minuti dall'apertura delle prevendite, è stato il travaso di tagliandi sui siti di secondary market: mentre per la data a San Siro il trasferimento di qualche centinaio di ingressi fu pressoché istantaneo, nella mattina di oggi, sabato 13 febbraio, a un quarto d'ora dall'apertura delle prevendite sulle due piattaforme principali di mercato secondario (TicketBis segnalava già in vendita dei tagliandi prima ancora dell'apertura delle prevendite) era giusto una decina i tagliandi disponibili. Curiosa la transazione avvenuta su Viagogo di due biglietti per l'area pit a 250 euro l'uno (con un ricarico, quindi, di circa il 150% sul valore nominale del tagliando sul mercato primario, vedi immagine sotto): i biglietti per l'area pit, infatti, non esistono, e le modalità di accesso all'area transennata più vicina al palco verranno comunicate dagli organizzatori prossimanente.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/gcRYSTaLw5lM53QKliOp5hrX24E=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.rockol.it%2Fimg%2Ffoto%2Fupload%2Fspringsteenviagogoroma.jpg

In ogni caso, il sistema sembra aver retto: alle 11 e 30, a mezz'ora dall'apertura delle prevendite, i biglietti erano ancora agevolmente acquistabili.

Solo poche ora prima dell'apertura delle prevendite della data di Bruce Springsteen al Circo Massimo il patron di Barley Arts Claudio Trotta ha pubblicato sulla sua pagina personale Facebook (vedi sopra) i dati forniti da TicketOne riguardo alle prevendite per la data di Milano, che sia sul Web che sul circuito fisico avevano fatto registrare criticità: il promoter, alla luce dei dati, conferma che "la vendita (...) si é svolta regolarmente e correttamente sia nel circuito di Ticketone che in quello di Viva Ticket, i cui terminali nelle varie località italiane ringrazio per la pazienza e la correttezza dimostrata", osservando come i disservizi degli scorsi giorni siano stati causati da "una domanda nettamente superiore alla offerta".

Per la prima delle due date ad oggi confermate del "The river tour" in Italia - lo stesso Trotta, sentito qualche giorno fa dal Corriere, non commentò né smentì la voce riguardo una terza data a San Siro del Boss - vennero messi in vendita 40mila biglietti sul circuito online di TicketOne lo scorso martedì, 9 gennaio, che andarono esauriti quasi immediatamente: la seconda tranche di tagliandi - 17mila - distribuiti sul circuito fisico TicketOne e VivaTicket venne messe in vendita nella mattinata di giovedì 11 febbraio, facendo segnare un sold-out quasi istantaneo.

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.