Sanremo 2016: ecco chi è Ezio Bosso, il musicista che ha fatto commuovere l'Ariston - VIDEO

Sanremo 2016: ecco chi è Ezio Bosso, il musicista che ha fatto commuovere l'Ariston - VIDEO

"La musica, come la vita, si può fare solo insieme": è con queste parole che il musicista torinese ha salutato la platea del Teatro Ariston, terminata la sua esibizione al Festival di Sanremo in qualità di ospite e il pubblico della sala lo ha salutato con una standing ovation. Ezio Bosso si è esibito sulle note di "Following a bird", uno dei brani contenuti all'interno del suo ultimo album in studio, "The 12th room" - ovvero "La dodicesima stanza" perché, ha spiegato Bosso, "la vita di ogni persona è fatta di una serie di stanze, dodici in totale". Prima bassista degli Statuto (ha militato nella band torinese dal 1985 al 1988, anno in cui decise di abbandonare la musica "pop" per indirizzarsi verso la musica classica), poi pianista, compositore e direttore d'orchestra, nel corso della sua carriera fino ad oggi Bosso ha avuto modo di esibirsi sui palchi di teatri importanti in giro per il mondo (Europa, poi Sud America e Australia), dirigendo anche orchestre come la London Symphony, la London Strings e l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dal 2011 è affetto da una malattia neurodegenerativa che ha colpito i neuroni. Ecco la versione da studio di "Following a bird" e, più sotto, il video di una sua esibizione:








 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.