Bruce Springsteen in Italia, biglietti e secondary ticketing: l'ufficio legale di Barley Arts scrive a Viagogo, Seatwave e Ticketbis

Bruce Springsteen in Italia, biglietti e secondary ticketing: l'ufficio legale di Barley Arts scrive a Viagogo, Seatwave e Ticketbis

L'ufficio legale di Barley Arts ha diffuso oggi una lettera indirizzata per conto dell'agenzia guidata da Claudio Trotta alle maggiori piattaforme di secondary ticketing operanti in Italia - Viagogo, Seatwave, Ticketbis, My Way Ticket e Hit Your Tix, con in conoscenza TicketOne, l'operatore sul mercato primario che cederà in esclusiva i biglietti per le due date italiane di Bruce Springsteen, e l'associazione di categoria degli impresari musicali Assomusica: nel documento si pone l'attenzione su una delle condizioni alle quali l'acquirente di un biglietti per gli spettacoli del rocker del New Jersey sia tenuto a sottostare - l'incedibilità del tagliando - rendendo noto a chi violi la stessa la passibilità "di un'azione civile per il risarcimento dei danni", con l'eventualità di una valutazione "dei presupposti" per "un'azione penale con ogni relativa pendenza".

Ecco, di seguito, il testo integrale della nota:


https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/_sT1hhpdfzPGIpFustCShK_xb0k=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.rockol.it%2Fimg%2Ffoto%2Fupload%2Fletterabarleysecondaryt.JPG

Sempre nel pomeriggio di oggi lunedì 8 febbraio, per mezzo di un post apparso sulla propria pagina personale Facebook, Claudio Trotta ha parlato di un "esposto alla procura di Milano" in preparazione presso lo studio legale che cura gli interessi di Barley Arts:

Oggetto della lettera, non c'è bisogno di specificarlo, sono le due date dei prossimi 3 e 16 luglio - previste rispettivamente allo stadio Meazza di San Siro, a Milano, e al Circo Massimo di Roma nell'ambito del festival Rock in Roma - programmate dal Boss nell'ambito della tranche europea del "The river tour", serie di eventi che negli USA ha innescato una tale ondata di transazioni sul mercato secondario tale da suscitare l'interessamento del procuratore generale dello stato di New York Eric Schneiderman. Le prevendite per la data milanese di Bruce Springsteen si apriranno alle 11 di domani, martedì 9 febbraio, mentre per quella capitolina la corsa ai biglietti inizierà alle 11 di sabato 13 febbraio.

Il fenomeno del secondary ticketing - la rivendita di biglietti a prezzo maggiorato su piattaforme Web - è tornato prepotentemente alla ribalta lo scorso venerdì 5 febbraio, quando le prevendite per la doppia data di David Gilmour all'Arena di Verona dei prossimi 10 e 11 luglio sono andate esaurite nel giro di pochi minuti, con un sensibile (e pressoché istantaneo) travaso di ingressi dal mercato primario a quello secondario.

Leggi anche: Concerti, biglietti, prezzi, bagarini, secondary ticketing: la verità vi farà male (lo so)

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.