Beatles, l'indotto generato dai fans porta alla città di Liverpool 106 milioni di euro l'anno

Beatles, l'indotto generato dai fans porta alla città di Liverpool 106 milioni di euro l'anno

John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr sono i figli più illustri della città di Liverpool e alla loro città hanno dato e continuano a dare fama e notorietà. Una notorietà che The Telegraph quantifica dal punto di vista economico in ben 82 milioni di sterline l’anno (circa 106 milioni di euro), create dal turismo indotto dai Fab Four, e da 2335 posti di lavoro che gravitano intorno alla azienda Beatles.

Uno studio della John Moores University e dell'Università di Liverpool ritiene che l'economia generata dai Beatles a Liverpool cresce del 15 per cento ogni anno con un "potenziale di crescita significativo" in futuro.



Il Professor Simeon Yates dell’Institute of Cultural Capital dell’università di Liverpool ha dichiarato alla Press Association: "Questo rapporto indica chiaramente l'importanza dei Beatles come risorsa culturale ed economica per la città di Liverpool. L'impatto economico e il valore culturale del patrimonio Beatles è un'esperienza positiva per i fans, per i turisti e per i cittadini e la città ha bisogno di mantenere gli standard nei suoi sforzi per promuovere questa eredità".

Il Dr. Mike Jones dell'Istituto di Musica Popolare dell’università di Liverpool aggiunge: "Dobbiamo trasmettere e far comprendere che Liverpool non era solo il luogo di nascita dei Beatles ma era la loro culla. La fiducia in se stessi e l'apertura alle influenze culturali rimane un aspetto vibrante e distintivo della vita della città. La musica ancora attuale dei Beatles ci ricorda chi siamo e chi potremmo diventare".

Lo scorso dicembre è stata inaugurata a Liverpool una nuova statua dei Beatles che celebra il 50° anniversario del loro ultimo concerto in città natale il 5 dicembre 1965.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.