De La Soul: anche Damon Albarn, David Byrne e Justin Hawkins (Darkness) nel nuovo album "And The Anonymous Nobody"

De La Soul: anche Damon Albarn, David Byrne e Justin Hawkins (Darkness) nel nuovo album "And The Anonymous Nobody"

I De La Soul (gruppo hip-hop fra i più longevi in circolazione) pubblicheranno "And The Anonymous Nobody", il loro primo disco nuovo dopo 12 anni di silenzio, nel mese di aprile. Si tratta, peraltro, di un lavoro finanziato grazie a una campagna di crowdfunding via Kickstarter.

Acirca tre mesi dal traguardo, la band ha confermato- in un'intervista rilasciata all'edizione USA di "Rolling Stone") che il disco vedrà dei cameo e collaborazioni di artisti del calibro di Damon Albarn, Usher e Snoop Dogg. E non è tutto, perché nella lista degli ospiti figurano anche Justin Hawkins dei  The Darkness, il rapper 2 Chainz, il leader dei Talking Heads David Byrne, Jill Scott, Pete Rock, Estelle e Roc Marciano. Originariamente era prevista la partecipazione di Axl Rose, ma il piano non è andato a buon fine.

Kelvin "Posdnous" Mercer ha anche spiegato come è stato possibile coinvolgere Byrne nel progetto:

Eravamo presi a selezionare tantissime cose. E ficcavamo roba in quello che chiamavamo il bidone della spazzatura. A un certo punto ho detto: "Questo pezzo non va, non possiamo rapparci sopra. Sembra roba che farebbero i Talking Heads". E a quel punto DING!!! Aspetta un secondo... e se chiamassimo David Byrne per fare questo pezzo?

Mercer ha poi aggiunto:

[Byrne] ha fatto questa linea mormorata e in scat sul beat. Ha detto: "Non ho ancora le parole, ma questo è ciò che sento... ditemi cosa ne pensate". Lui che chiede a me il mio giudizio? Gli ho detto: "Tu sei il cazzo di David Byrne! Anche se caghi sul pezzo, va benissimo!"
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.