3 febbraio 1983: "Vita spericolata" di Vasco irrompe al Festival di Sanremo (e nelle nostre vite) (1 / 11)

3 febbraio 1983: "Vita spericolata" di Vasco irrompe al Festival di Sanremo (e nelle nostre vite)

La sera del 3 febbraio 1983 Vasco Rossi sale sul palco del Teatro Ariston di Sanremo e interpreta per la prima volta in pubblico “Vita spericolata”. La canzone, divenuta un classico del repertorio del cantautore di Zocca e, permettetecelo, della canzone italiana, si classificherà solamente in venticinquesima posizione – su ventisei - nella classifica finale del Festival, quell'anno vinto da Tiziana Rivale con "Sarà quel che sarà", sopravanzando la sola “Cieli azzurri” proposta da Pupo; avrà migliore fortuna nelle classifiche di vendita dei singoli dove riuscirà a raggiungere il sesto posto.

"'Spericolata' è la parola che mi ha cambiato la vita", ha avuto modo di dichiarare Vasco Rossi. Oggi, a 37 anni dalla prima esecuzione della canzone scritta da Vasco insieme a Tullio Ferro, ci è piaciuta l'idea di riproporvi "Vita spericolata" in alcune delle diverse esecuzioni che si sono succedute negli anni da quel fatidico 1983, partendo dal molto artigianale videoclip promozionale.


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.