Ennio Morricone riceve il Golden Globe per la colonna sonora di 'The hateful eight' a Roma. E Tornatore gli dedica un film-documentario

Ennio Morricone riceve il Golden Globe per la colonna sonora di 'The hateful eight' a Roma. E Tornatore gli dedica un film-documentario

Costretto a ridurre i suoi viaggi per i recenti problemi di salute, il Maestro non ha potuto partecipare alla cerimonia di consegna dei Golden Globe, che si è svolta all'inizio dell'anno a Beverly Hills; Ennio Morricone avrebbe dovuto ricevere il premio per la colonna sonora di "The hateful height", l'ultima pellicola di Quentin Tarantino, il quale è stato accettato dal regista a nome del musicista.

Il suo Golden Globe Morricone lo ha ricevuto lo scorso venerdì, 29 gennaio, in una cerimonia che è stata ospitata nel centro di Roma, a Via Condotti; a consegnare il premio al Maestro è stato Lorenzo Soria, presidente dell'Hollywood Foreign Press Association. Si tratta del terzo Golden Globe vinto da Morricone, che aveva ricevuto l'importante premio già nel 1986 (per la colonna sonora di "The mission") e nel 1998 (per quella di "The legend of 1900"). Ecco cosa ha detto Morricone:.

"A dire il vero, avevo dimenticato gli altri due Golden Globe. Quando si lavora, si tende a dimenticare. Grazie per avermi ricordato di averne vinti altri due. Faccio questo lavoro al servizio del cinema e penso che il mio lavoro sia scrivere per il cinema, non per questi oggetti, certo importanti, ma pur sempre oggetti. Quando accetto di scrivere le musiche di un film, a causa del mio essere timido, la prima cosa a cui penso è che mi preoccupa parlare con il regista a proposito delle musiche. Poi mi preoccupa parlare con i produttori, che vogliono ascoltare sempre qualcosa. La cosa più importante, per me, è scrivere musiche che possano essere comprese dalla gente".



Andando nello specifico, e parlando della colonna sonora di "The hateful height" (per la quale, appunto, ha ricevuto il suo terzo Golden Globe), Morricone ha detto:

"Quentin tarantino è venuto a casa mia e mi ha chiesto di scrivere la colonna sonora del film. Volevo rompere con il mio passato di compositore di musica per film western e non leggevo questo film come un film western: penso sia un film d'avventura. Tarantino è un fan di Sergio Leone e ama la musica western, ma io non volevo dargli le stesse cose che avevo scritto cinquant'anni fa per Sergio Leone o per gli altri registi di film western. Mi ha dato carta bianca e sono stato molto contento per questo. Ho scritto queste musiche come se si trattasse di una sinfonia e a Quentin sono piaciute molto".


A margine della stessa cerimonia di consegna, Giuseppe Tornatore ha rivelato di essere prossimo ad iniziare le riprese di un film-documentario dedicato al grande Maestro Morricone: intitolato "The glance of music", il documentario è stato presentato come una sorta di seduta psicanalitica contenente anche interviste a collaboratori e colleghi di Morricone. 


Ennio Morricone e la sua partitura per la colonna sonora di "The hateful height" sono in lizza anche per i Premi Oscar 2016, la cui serata di gala si terrà a Los Angeles il prossimo 28 febbraio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.