Iggy Pop e Josh Homme, 'Post Pop Depression' parte in tour (anche in Europa, ma per ora non in Italia)

Iggy Pop e Josh Homme, 'Post Pop Depression' parte in tour (anche in Europa, ma per ora non in Italia)

Atteso nei negozi il prossimo 18 marzo, "Post Pop Depression" - l'album realizzato dal già leader degli Stooges Iggy Pop con la collaborazione del frontman dei Queens of the Stone Age Josh Homme - verrà promosso con un tour che prenderà il via il prossimo 28 marzo a Seattle. Contrariamente a quanto avvenuto con gli Eagles of Death Metal - che annoverano sì Homme come elemento e fondatore, ma non come membro effettivo in occasione degli spettacoli dal vivo - l'ex Kyuss questa volta non si sottrarrà agli impegni sotto i riflettori, accompagnando l'Iguana del rock con il supporto del "collega" - nei QOSTA - Dean Fertita (anche con Jack White nei Dead Weather) a chitarra e tastiere, e Matt Helders degli Arctic Mokeys alla batteria - entrambi coinvolti nelle session di registrazione. A completare la formazione saranno chiamati - come già anticipato - anche Troy Van Leeuwen (anche lui nei QOTSA) alla chitarra e Matt Sweeney - già nei Chavez e negli Zwan di Billy Corgan, nonché fidato collaboratore di Bonnie Prince Billy - al basso.


Dopo una prima branca americana, la band debutterà in Europa il 4 maggio a Stoccolma, per poi dirigere alla volta di Copenaghen (il 5 ), Berlino (il 7), Amburgo (l'8), Amsterdam (il 10), Londra (il 13) e Parigi (il 15). Il fatto che la stagione estiva non sia ancora stata annunciata lascia supporre che ulteriori appuntamenti possano essere confermati, anche se - al momento - non sono state registrate comunicazioni ufficiali in merito a un eventuale passaggio in Italia del gruppo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.