L'ex marito di Britney Spears beccato con un transex

Jason Alexander, che all'inizio dello scorso gennaio fu legalmente sposo per ben 55 ore di Britney Spears, è stato beccato in atteggiamenti intimi con un transessuale dedito alla prostituzione.

Alexander è stato notato da numerosi testimoni in un locale notturno di Miami mentre flirtava con l'individuo conosciuto nel "giro" col nome di Ana. "Hanno passato quattro ore a ballare, baciarsi e bere", ha riferito un avventore del locale ad un quotidiano britannico. Il giornale è riuscito a contattare Ana, che ha affermato: "E' vero, abbiamo bevuto un po', abbiamo ballato e ci siamo baciati. Ma altro non voglio dire". Jason comunque avrebbe una "scusa": pare che fosse decisamente ubriaco e che fosse totalmente all'oscuro che la "lei" era un "lui". Ha infatti aggiunto l'avventore: "Non credo che sapesse che fosse un maschio, quasi tutti quelli che vengono da fuori Miami pensano che Ana sia una donna".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.