Bowie è morto per un cancro al fegato e ha avuto sei attacchi cardiaci, secondo fonti vicine al Duca Bianco

Bowie è morto per un cancro al fegato e ha avuto sei attacchi cardiaci, secondo fonti vicine al Duca Bianco

La morte del Duca Bianco, stando all'unico comunicato ufficiale diffuso, è da attribuire a un tumore. Ma la natura esatta della malattia e dove fossa localizzata è ancora un mistero da svelare. A fare - o a tentare di farne - luce su questo triste interrogativo prova la testata "Independent", che ha raccolto le testimonianze di alcune fonti vicine all'artista, secondo cui parrebbe che il tumore responsabile di questa tragedia (consumatasi in 18 mesi) fosse localizzato al fegato.

Stando a quanto riportato dal giornale, Ivo van Hove - regista dello spettacolo teatrale "Lazarus" che ha lavorato con Bowie prima della morte - era al corrente della malattia da circa un anno e avrebbe dichiarato:

Abbiamo iniziato a collaborare per il nostro spettacolo "Lazarus" e a un certo punto mi ha preso da parte per dirmi che lui non sarebbe stato in grado di essere sempre presente a causa della sua malattia. Mi ha detto di avere un cancro al fegato. Il cast non era al corrente e ho il sospetto che non lo sapessero neppure i musicisti con cui ha registrato "Blackstar". Però ha fatto di tutto per completare i due progetti in tempo, senza lasciare che la malattia vincesse.

Van Hove ha poi aggiunto:

Bowie scriveva anche mentre era nel suo letto di morte, si può dire. Ha combattuto come un leone e ha continuato a lavorare come un leone durante tutto il calvario.

Wendy Leigh, autrice di una biografia di Bowie ("Bowie: the biography") uscita nel 2014, ha invece raccontato che la star ha subito una serie di attacchi cardiaci prima della sua morte. Ha detto a "BBC News":

Non lottava solo contro il cancro... ha avuto sei attacchi cardiaci negli ultimi anni. Lo ho saputo da qualcuno che gli era molto vicino.

Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.