Lemmy è rock al 100% fino alla fine: la cerimonia funebre sarà al Rainbow... e intanto Ticketmaster fa una gaffe

Lemmy è rock al 100% fino alla fine: la cerimonia funebre sarà al Rainbow... e intanto Ticketmaster fa una gaffe

Giunge la notizia da Los Angeles che sabato 9 gennaio avrà luogo una cerimonia funebre per ricordare Lemmy Kilmister, leader dei Motörhead scomparso lo scorso 28 dicembre (aveva appena compiuto 70 anni). La location prescelta per la celebrazione era quasi obbligatoria... si tratta del bar preferito di Lemmy, quello che era in pratica una seconda casa per lui: il Rainbow Bar & Grill di West Hollywood.

La notizia è stata data tramite la pagina Facebook ufficiale del locale, in un post che recita:

Unitevi a noi sabato 9 gennaio per dire addio a un grande amico e una persona cara. Apriremo il locale alle 2 del pomeriggio.

Come si evince dall'immagine allegata al post, il Rainbow Bar & Grill di West Hollywood resterà aperto 12 ore per celebrare la cerimonia funebre e onorare la memoria di Lemmy.

Contemporaneamente a questa notizia, pare - stando a quanto riportato da "Blabbermouth" (via "Daily Star") - che alcuni fan dei Motörhead si siano indignati a causa di una newsletter inviata da Ticketmaster la notte del 31 dicembre scorso, in cui si invitavano i destinatari a non perdersi Lemmy live sul palco del Download Festival 2016 (che si terrà fra il 10 e il 12 giugno). Il testo incriminato recitava:

Assicuratevi di non perdervi Ozzy, Lemmy, Dave Mustaine e Bruce Dickinson quando torneranno alla casa del rock, il prossimo giugno.

Ovviamente, essendo Lemmy deceduto il 28 dicembre e avendo la band confermato che senza di lui i Motörhead non potranno più esistere, la mail era decisamente fuori luogo - frutto probabilmente di un qui pro quo, dettato dal fatto che il testo è stato evidentemente scritto con anticipo e prima della scomparsa del bassiste e cantante. Evidentemente la newsletter è stata inviata di fretta e non è stato eliminato il nome di Lemmy dal paragrafo.

Un portavoce di Ticketmaster, interpellato dal "Daily Star", si è scusato per l'inconveniente dicendo:

Siamo sinceramente dispiaciuti per la nostra email che pubblicizzava la presenza di Lemmy al Download. E' stata inviata per errore. Possiamo solo dire che ci scusiamo per qualunque disagio possiamo avere causato ai fan.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.