NEWS   |   Metal / 01/01/2016

Lemmy: l'ultima intervista di sempre, rilasciata alla tv tedesca - VIDEO

Lemmy: l'ultima intervista di sempre, rilasciata alla tv tedesca - VIDEO

La scomparsa, improvvisa e inaspettata, di Lemmy Kilmister - leader dei leggendari Motörhead - ha lasciato di sasso i fan e i colleghi della comunità musicale. A qualche giorno dal tragico evento, emerge quella che sembra essere a tutti gli effetti la sua ultimissima intervista mai rilasciata. Si tratta di una chiacchierata in video di circa 14 minuti a cui Lemmy si è prestato a beneficio dell'emittente televisiva tedesca ZDF e che ha avuto luogo alla fine di novembre - quindi circa quattro settimane prima della sua dipartita a 70 anni di età appena compiuti.

Il manager del rocker, Todd Singerman, negli scorsi giorni ha spiegato che Lemmy era da qualche tempo troppo debole per riuscire a reggere le fatiche di interviste e soundcheck, durante l'ultimo tour. Nonostante un aspetto che tradisce chiaramente una salute precaria e una stanchezza evidente, Lemmy nell'intervista di ZDF sembra essere di buon umore, tanto che alla domanda se avesse intenzione di continuare a esibirsi live, nonostante le difficoltà e i problemi di salute, ha risposto:

Dopo che sarò morto credo che dovrò smettere. Ma non si sa mai... in effetti potrei andare a disturbare i concerti di altri. Magari i Tears for Fears o gente così - potrei apparire all'improvviso in mezzo al set e gridare: "Tutti fuori!".

In quell'occasione Lemmy ha anche commentato la recente morte dell'ex collega e amico di vecchia data Philty "Animal" Taylor, dicendo:

Mi sento come se fossi stato amico di Phil per tutta la vita. Era un folle - ed è una qualità che ammiro in una persona. Credo che avesse perso la volontà di vivere. Si faceva troppe droghe di quelle sbagliate e frequentava i giri sbagliati. Era tutto troppo per la sua costituzione fisica. Io fino a ora l'ho scampata e sono sopravvissuto, anche perché in un certo senso questa roba l'ho inventata io. Non raccomando a nessuno di adottare questo stile di vita, perché la maggior parte delle persone non ne escono vive. Tanti miei amici sono morti e non avrebbe dovuto andare così. Avevano molta altra musica da offrire. Ma la vita va così - è una faccenda di fortuna.

Lemmy ha poi aggiunto, parlando del futuro:

Farò questa roba finché riesco. A dicembre avrò 70 anni e dopo questa età è assurdo continuare. Ma vedrò come mi sentiro.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi