Addio a Primo Brown (Cor Veleno), morto dopo una lunga malattia: le reazioni dei colleghi

Addio a Primo Brown (Cor Veleno), morto dopo una lunga malattia: le reazioni dei colleghi

Primo Brown, membro fondatore del gruppo rap-hardcrore romano Cor Veleno - attivo dal 1993 e con cinque album alle spalle (gli ultimi due su Sony).

David Berardi (questo il vero nome del rapper) aveva appena 39 anni, ma da tempo lottava contro una grave malattia che dal settembre del 2014 lo teneva lontano dai palchi e dalla scena musicale. Proprio all'epoca, con un post su Facebook, Brown aveva annunciato la pausa (che, successivamente, si rivelò legata appunto a motivi di salute) scrivendo:

Devo affrontare un viaggio difficile che non so dove porta, e come ritorna indietro, devo solo farlo. Questo bloccherà le mie attività di base per non so quanto, non mi vedrete fare live, e non so darvi altri appuntamenti.

Diversi amici e colleghi della scena hanno espresso il loro cordoglio tramite social, quando la notizia ha iniziato a circolare:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.