Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Metal / 29/12/2015

Addio a Lemmy (Motörhead), morto a 70 anni

Addio a Lemmy (Motörhead), morto a 70 anni

Purtroppo giungono pessime notizie per i fan del rock più sanguigno e del metal: il 28 dicembre è morto, a 70 anni di età, Lemmy Kilmister, leader incontrastato e fondatore dei Motörhead - una delle band più importanti per la storia del rock estremo.

Lemmy da qualche anno versava in condizioni di salute piuttosto precarie - prova ne sono stati gli annullamenti di tour, i concerti sospesi e i ricoveri (con tanto di intervento al cuore). A portarlo via non sono state però le patologie note di cui soffriva, ma un tumore - diagnosticato pochissimo tempo fa e molto aggressivo, a quanto pare.

La notizia della sua morte è stata confermata dalla band, con un comunicato ufficiale che recita:

Non c'è un modo semplice per dirlo... il nostro grandissimo, nobile amico Lemmy è morto oggi, dopo una breve battaglia contro un cancro estremamente aggressivo. Ha saputo di avere la malattia il 26 dicembre ed era a casa sua, seduto davanti al suo videogame preferito preso dal The Rainbow [...], con la sua famiglia.
Non riusciamo neppure a esprimere quanto siamo turbati e tristi, non ci sono parole.
Diremo di più nei prossimi giorni, ma per ora, per favore... suonate a volume alto i Motörhead, gli Hawkwind, la musica di Lemmy.
Fatevi uno o più drink.
Condividete i ricordi.
Celebrate la vita che quest'uomo adorabile, meraviglioso con tanto entusiasmo celebrava.
Lui vorrebbe proprio questo.
Ian ‘Lemmy’ Kilmister
1945 -2015
Born to lose, lived to win.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi