Il 2015 musicale secondo Forbes: Adele e Taylor Swift battono 50 Cent - VIDEO

Il 2015 musicale secondo Forbes: Adele e Taylor Swift battono 50 Cent - VIDEO

In una clip pubblicata in rete, Zack O'Malley Greenburg e Natalie Robehmed, due esperti della sezione intrattenimento di Forbes (la rivista statunitense di economia e finanza nota ai più per pubblicare, ogni anno, classifiche sui personaggi "più ricchi" - anche in ambito musicale - dell'anno), hanno analizzato quello che è stato il 2015 nel mondo della musica; i due hanno individuato quelli che a loro avviso possono essere considerati dei "campioni" del music business del 2015 e quelli che, viceversa, possono essere considerati dei perdenti.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO PUBBLICATO DA FORBES SUL 2015 MUSICALE.

Tra i "campioni" del music business del 2015, i due esperti della sezione intrattenimento di Forbes hanno inserito anzitutto Adele e Taylor Swift: la cantautrice londinese con il merito di aver venduto 3,3 milioni di copie, con "25", nella prima settimana di commercializzazione del disco, battendo pure diversi record; la collega statunitense, invece, ha il merito di aver portato il suo ultimo tour, quello di supporto all'album "1989", a guadagnare oltre 200 milioni di dollari. Seguono: Justin Bieber, che nel 2016 partirà con un tour internazionale per presentare dal vivo le canzoni contenute all'interno del suo ultimo album, "Purpose"; Kendrick Lamar, che ha ricevuto nomination in 11 categorie ai prossimi Grammy Awards; e le rivelazioni The Weeknd e Halsey.

Tra i "losers" del music business del 2015, invece, i due esperti hanno inserito 50 Cent, che ha recentemente dichiarato bancarotta, e Meek Mill, che non avrebbe sfruttato le opportunità che gli si sono presentate negli ultimi mesi.

    In una clip pubblicata in rete, Zack O'Malley Greenburg e Natalie Robehmed, due esperti della sezione intrattenimento di Forbes (la rivista statunitense di economia e finanza nota ai più per pubblicare, ogni anno, classifiche sui personaggi "più ricchi" - anche in ambito musicale - dell'anno), hanno analizzato quello che è stato il 2015 nel mondo della musica; i due hanno individuato quelli che a loro avviso possono essere considerati dei "campioni" del music business del 2015 e quelli che, viceversa, possono essere considerati dei perdenti.

    CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO PUBBLICATO DA FORBES SUL 2015 MUSICALE.

    Tra i "campioni" del music business del 2015, i due esperti della sezione intrattenimento di Forbes hanno inserito anzitutto Adele e Taylor Swift: la cantautrice londinese con il merito di aver venduto 3,3 milioni di copie, con "25", nella prima settimana di commercializzazione del disco, battendo pure diversi record; la collega statunitense, invece, ha il merito di aver portato il suo ultimo tour, quello di supporto all'album "1989", a guadagnare oltre 200 milioni di dollari. Seguono: Justin Bieber, che nel 2016 partirà con un tour internazionale per presentare dal vivo le canzoni contenute all'interno del suo ultimo album, "Purpose"; Kendrick Lamar, che ha ricevuto nomination in 11 categorie ai prossimi Grammy Awards; e le rivelazioni The Weeknd e Halsey.

    Tra i "losers" del music business del 2015, invece, i due esperti hanno inserito 50 Cent, che ha recentemente dichiarato bancarotta, e Meek Mill, che non avrebbe sfruttato le opportunità che gli si sono presentate negli ultimi mesi.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.