Grateful Dead, la seconda parte della storia in un altro box di 12 CD

Dopo “The golden road”, cofanetto di dodici CD che ripercorreva con abbondanza di bonus track e di inediti il tragitto della band di San Francisco tra il 1965 e il 1973, la Rhino americana è pronta a completare la sua monumentale opera di revisione del catalogo Grateful Dead, passando in rassegna la produzione successiva per le etichette Grateful Dead Records (esperimento di autogestione di breve durata) e Arista.
Un nuovo box anch’esso di dodici CD, “Beyond description (1973-1989), è annunciato per il 26 ottobre: oltre a contenere le versioni rimasterizzate dei dischi del periodo (“Wake of the flood”, “Grateful Dead from The Mars Hotel”, “Blues for Allah”, “Terrapin station”, “Shakedown street”, “Go to heaven”, “In the dark” e “Built to last”, più i doppi live “Reckoning” e “Dead set”: manca all’appello l’altro live, il controverso “Steal your face” molto poco amato dal gruppo), darà in pasto a fan e collezionisti 65 inediti tra provini, brani dal vivo e alternate take (tra cui una versione del classico “Good lovin’ ” con Lowell George dei Little Feat, produttore di “Shakedown street”.
Anche questa volta, la confezione sarà arricchita da un ricco libretto illustrato con testi scritti da storiografi del gruppo (David Gans, Blair Jackson, David Lemieux, Dennis McNally), da insigni giornalisti come David Fricke e Joel Selvin e da testimoni d’epoca come l’attore Peter Coyote, negli anni ’60 protagonista della scena underground di Haight Ashbury come membro della San Francisco Mime Troupe e del collettivo dei Diggers.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.