Midem 2016, riflettori puntati sul futuro della musica

Midem 2016, riflettori puntati sul futuro della musica

Sarà l'"ecosistema musicale mondiale" il tema forte della prossima edizione del Midem, fiera per addetti ai lavori dell'industria discografica giunta quest'anno alla propria cinquantesima edizione in programma a Cannes tra i prossimi 3 e 6 giugno: tra gli argomenti oggetto di dibattiti e seminari - specificano gli organizzatori con una nota diramata oggi, 15 dicembre - ci saranno le strategie che il settore dovrà adottare per ottimizzare i risultati sia in termini di profitto che in termini di visibilità, le nuove opportinità offerte dalla globalizzazione del mercato digitale e la riforma del diritto d'autore sia negli USA che in Europa.


Jérôme Delhaye, a capo della macchina organizzativa del Midem, al proposito ha dichiarato:


"Il Midel 2016 sarà basato sugli argomenti che hanno fatto di questo evento un appuntamento irrinunciabile negli ultimi cinquant'anni, con il suo appeal internazionale, le sue opportunità di business, e soprattutto la sua capacità di fare da ponte tra l'establishment consolidato e i nuovi attori destinati a segnare una svolta nell'industria musicale. Avremo la possibilità di festeggiare i nostri cinquant'anni al servizio di quella incredibile realtà che è la comunità musicale"


Oltre a un gran numero di eventi dal vivo, il cui programma nel dettaglio verrà comunicato prossimamente, tra le novità introdotte per la cinquantesima edizione del Midem c'è anche un servizio di consulenza digitale rivolto agli addetti ai lavori studiato per ottimizzare la visita al meeting in funzione dei propri interessi e dei diversi ambiti di operatività.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.