NEWS   |   Cinema / 13/12/2015

K'naan, collaborazione con Kathryn Bigelow per una serie TV sul reclutamento jihadista negli USA

K'naan, collaborazione con Kathryn Bigelow per una serie TV sul reclutamento jihadista negli USA

Il rapper nativo di Mogadisco, in Somalia, ma cresciuto in Canada e divenuto celebre nel 2010 con "Wavin' Flag" ha stretto una collaborazione con Kathryn Bigelow, una delle cineaste più apprezzate sul panorama mondiale premio Oscar - sempre nel 2010 - per il film "The Hurt Locker", per la realizzazione di una serie televisiva (prodotta dalla HBO) incentrata sul fenomeno di reclutamente jihadista negli Stati Uniti, tema tornato prepotentemente all'attenzione dell'opinione pubblica oltreoceano dopo la strage di San Bernardino dello scorso 2 dicembre: l'opera - battezzata "The Recruiters" - verrà girata in Minnesota con K'naan alla regia e alla sceneggiatura e la Bigelow in veste di produttore esecutivo.

Il casting è ancora in corso: il rapper ha infatti fatto comparire diversi annunci nella zona tra Stati Uniti e Canada prossima alla location delle riprese per ricercare "un giovane uomo somalo" al quale assegnare il ruolo da protagonista. Ruolo per il quale - stando a K'naan - non è necessario avere alle spalle esperienza o studi attoriali.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi