New York, il fratello di Nicki Minaj sotto processo per violenza sessuale su minore

New York, il fratello di Nicki Minaj sotto processo per violenza sessuale su minore

Jelani Maraj, trentasettenne fratello della rapper di "The pinkprint", ha partecipato alla prima udienza del processo che il tribunale di Mineola, stato di New York, ha istruito contro di lui in seguito ad accuse di violenza sessuale ripetuta ai danni di minore: né l'identità né il sesso della vittima - dodicenne, secondo gli atti depositati presso la corte - sono stati resi noti.

Nicki Minaj - riferisce il Daily Mail - non ha presenziato all'udienza, ma ha avuto un ruolo importante nella vicenda giudiziaria che ha coinvolto il suo familiare, versando i 100.000 dollari di cauzione richiesti dalle autorità per liberare suo fratello, arrestato lo scorso 3 dicembre. Se trovato effettivamente colpevole dei crimini ascrittigli, Maraj - sul quale pendono i capi d'accusa di violenza sessuale e molestie - potrebbe far fronte a una condanna tra i 18 e i 50 anni di reclusione. La cantante, per il momento, non ha commentato la notizia.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.