The look: vestiti e accessori del rock britannico (1 / 5)

The look: vestiti e accessori del rock britannico
Nel luglio 1997 Liam Gallagher appare nel video degli Oasis “D’you know what I mean” indossando un parka, uno dei capi d’abbigliamento preferiti dai mod assieme alla Fred Perry Shirt. Il giorno dopo, il negozio londinese in cui l’ha acquistato esaurisce le scorte di parka. Potenza dell’immaginario rock e della simbiosi con la moda. È una storia che parte dal lontano, e che riguarda vestiti e accessori che le star hanno trasformato in capi iconici.

Come le giacche dei Beatles al tempo della British Invasion. Nel suo laboratorio di Soho, Douglas Millings le confeziona dalle linee agili, senza collo e con profili scuri, con tre bottoni, tasche diagonali e polsini a campana. I Beatles non sono gli unici musicisti inglesi che strappano la giacca all’immaginario che la vuole simbolo di conformismo sociale. I rock’n’roller scelgono di sdrammatizzarla col tartan. I mod la desiderano con tre bottoni e abbinata alla Fred Perry Shirt. Nella Swinging London si battono Portobello Road e Carnaby Street in cerca di giacche militari d’inizio secolo.


Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.