Live report: Bring Me The Horizon all'Alexandra Palace di Londra

Live report: Bring Me The Horizon all'Alexandra Palace di Londra

I Bring Me The Horizon, la band di Sheffield, sono cambiati molto nel corso degli anni, raccogliendo consensi crescenti a partire dall'album del 2013 "Sempiternal". Ma nella serata del 28 novembre, davanti al pubblico di un Alexandra Palace (Londra) sold out, hanno dimostrato che il loro obiettivo è di crescere ancora e diventare un nome di spicco della scena.

Hanno suonato brani tratti dal loro ultimo disco "That's The Spirit", ma anche vecchie hit; dietro di loro un mega-schermo proiettava immagini coloratissime.

L'apertura è stata ffidata a "Doomed", con i suoi tocchi ambient e dub, per poi cedere il passo alla contagiosa allegria di "Happy Song", il secondo singolo del nuovo album. L'atmosfera è subito diventata bollente, anche grazie all'esecuzione dei pezzi più forti del disco appena uscito: "Thrones", l'inno "True Friends" che è confluito in "The House of Wolves", e poi "Chelsea Smile" e "Sleepwalking". Il tutto suonato con potenza e un entusiasmo che hanno esaltato la folla presente.

Durante il set scatenatissimo c'è stato anche spazio per ricordare gli attentati di Parigi, con la richiesta al pubblico di fare più rumore possibile per salutare la città. Altri momenti notevoli sono stati su “Can You Feel My Heart” e “Antivist” - per terminare con "Drown", alla grande.

I BMTH hanno sfiorato la perfezione, in pratica.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.