Sanremo 2016, ecco le otto Nuove Proposte del Festival

Sanremo 2016, ecco le otto Nuove Proposte del Festival

Sono stati scelti e comunicati questa sera, venerdì 27 novembre, nel corso di un programma televisivo su Rai Uno condotto da Carlo Conti, i nomi delle otto Nuove Proposte che approderanno al Festival di Sanremo 2016.
Per quanto riguarda il percorso discografico, i dodici finalisti sono stati suddivisi in quattro gruppi; dopo ogni terna è stato eliminato uno dei concorrenti (nell'ordine: Valeria e Piero Romitelli con "Mai abbastanza", Una con "Amare stanca", Beatrice Visconti con "Paulette", Rumor con "Il grande salto"), e degli otto rimanenti ne sono stati poi eliminati, mediante la comparazione fra le classifiche stilate dai componenti della commissione, altri due (Siberia, con "Gioia", e Francesco Guasti, con "Io e te")
La Commissione Rai era composta da Carolina Di Domenico, Federico Russo, Andrea Delogu, Giovanni Allevi, Rosita Celentano e da un Piero Chiambretti che pare sempre obbligato ad essere spiritoso e raramente ci riesce.
La stessa Commissione ha scelto, fra gli otto vincitori di Area Sanremo, i due che parteciperanno al Festival: si tratta di Miele e Mahmood.
Ecco quindi le otto Nuove Proposte che vedremo sul palco dell'Ariston nel febbraio del 2016:
Chiara dello Iacovo, "Introverso"
Cecile, "N.E.G.R.A."
Michael Leonardi, "Rinascerai"
Francesco Gabbani, "Amen"
Ermal Meta, "Odio le favole"
Irama, "Cosa resterà"
Miele, "Mentre ti parlo"
Mahmood, "Dimentica"

Tutti i vincitori del Festival di Sanremo dal 1991 al 2000
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.