Germania, isterìa collettiva per i Backstreet Boys

Germania, isterìa collettiva per i Backstreet Boys
Isteria collettiva in Germania per il recente blitz (è il caso di usare questo termine) dei Backstreet Boys, presentatisi alcuni giorni fa per partecipare ad un concerto benefico assieme ad altri artisti. Già all'arrivo, all'aeroporto di Colonia, si erano radunate centinaia di fans che avevano reso problematica l'uscita del bus dei ragazzi di Orlando; l'assedio si è quindi protratto attorno al ristorante in cui i BSB sono andati a cenare, per poi sfociare in scene di totale fanatismo al concerto "Charity '98" ospitato all'Arena di Colonia, il giorno dopo.
Qui, nel corso del set da trenta minuti dei BSB, decine di fans sono state estratte dalle prime file divenute incandescenti. Il concerto, al quale hanno partecipato anche le Innosense, il gruppo in cui milita Amanda, la fidanzata di AJ dei BSB, ha peraltro raggiunto il suo fine: sono infatti stati raccolti 250.000 marchi che saranno devoluti ai bambini affetti da tumore.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.