Taylor Swift citata per plagio: il ritornello di 'Shake it off' è copiato da Jesse Graham?

Taylor Swift citata per plagio: il ritornello di 'Shake it off' è copiato da Jesse Graham?

Taylor Swift è senza dubbio una delle regine del pop contemporaneo e il suo "1989" è stato uno degli album più importanti dell'ultima annata. Ma oltre al grande successo, ora Taylor deve affrontare una causa per plagio intentata da Jesse Graham, cantante r&b cinquantenne.

Secondo Graham, la Swift avrebbe copiato il testo del ritornello del singolo "Shake it off" da un suo brano del 2013 intitolato "Haters gone hate" e chiede un indennizzo di ben 42 milioni di dollari. Il cantante ha dichiarato al "NY Daily News":

Se io non avessi scritto "Haters gone hate", non esisterebbe una canzone che si chiama "Shake it off"

Il ritornelo di Taylor incriminato è:

Cause the players gonna play, play, play, play, play / And the haters gonna hate, hate, hate, hate, hate

Quello di Graham contiene invece la frase:

Haters gonna hate, players gonna play.

Peraltro, a detta di Graham, la causa giunge come estrema misura. Sembra infatti che lui, prima di procedere per le vie legali, abbia formalmente chiesto allo staff della Swift di essere inserito fra gli autori di "Shake it off" e - come ciliegina sulla torta - desiderava che la cantante si facesse un selfie con lui per suggellare questa sorta di partnership. Le sue richieste hanno incontrato una risposta nettamente negativa.

Ecco i due brani, da ascoltare e confrontare:

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.