Le elezioni americane ispirano Babyface

Le elezioni americane ispirano Babyface
Babyface vuole che tutti vadano a votare per le prossime presidenziali americane. L’artista si aggiunge alla già nutrita lista di personaggi dello spettacolo che si stanno attivando per sensibilizzare l’opinione pubblica a vincere il tradizionale assenteismo (soprattutto dei giovani) alle urne. Così ha pensato di lanciare lo slogan “Wake up everybody”, producendo una nuova versione di quel classico di Harold Melvin & The Blue Notes. A questo suo progetto hanno aderito nomi come Missy Elliott, Mary J. Blige, Monica, Eve, Brandy, Fabolous, Ashanti, Jadakiss, Wyclef Jean e molti altri. La cover è già in programmazione nelle radio americane e i proventi dalle vendite del singolo saranno devoluti all’associazione America Coming Together. Alla nuova versione di "Wake up everybody" hanno contribuito anche Claudette Ortiz dei City High, Musiq, Faith Evans, Jaheim, Floetry, Raphael Saadiq, Nate Dogg, Ben Jelen, Bilal, MC Lyte e Jamie Foxx. “Questa canzone rappresenta lo spirito dell’America e tutti questi artisti possono avere il potere di influenzare i giovani votanti e creare un movimento di persone motivate e pronte ad esprimere le loro preferenze alle prossime elezioni”, ha dichiarato Babyface. Dal 16 settembre prossimo arriverà poi nei negozi una versione speciale del cd con alcune bonus tracks: una versione di "Give peace a chance" di Yoko Ono, "Talkin' bout a revolution" di Ben Jelen, I Roots con "Why (what's goin on?)", cover dell'originale di Marvin Gaye, “Change the world” di Eric Clapton e Babyface e il dvd con il dietro le quinte delle registrazioni per “Wake up everybody”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.