Glenn Danzig nei guai, è accusato di avere aggredito uno spettatore che scattava foto

Glenn Danzig nei guai, è accusato di avere aggredito uno spettatore che scattava foto

Brutta vicenda extramusicale per Glenn Danzig - l'iconico fontman dei Danzig, ma già leader di Misfits e Samhain negli anni Settanta e Ottanta.

Il cantante, infatti, è finito indagato dal Dipartimento di Polizia di Montreal per aggressione nei confronti di Neil Dalton, uno spettatore del concerto avvenuto nella città lo scorso 18 ottobre. Secondo quanto si legge online, riportato da diverse fonti ("Metal Injection", "TMZ"), Dalton sarebbe stato malmenato dalle guardie del corpo di Danzig e dal cantante stesso per non avere ubbidito al divieto di scattare foto durante il concerto.

In effetti Danzig, da tempo, adotta una policy molto stretta a riguardo delle fotografie durante i suoi live: non vuole assolutamente che nessuno ne scatti... ma come intuibile, fra i fan c'è sempre qualcuno che (per semplice ignoranza del divieto o per spavalderia) ruba qualche immagine, magari con uno smartphone o una macchina fotografica compatta.

Dalton ha condiviso su Facebook un autoscatto che lo ritrae col volto insanguinato in seguito alle percosse (lo scatto è stato poi rimosso, ma "TMZ" lo mostra - clicca qui per vedere l'immagine). Stando all'uomo, Danzig dopo essersi accorto che lui lo stava fotografando, avrebbe interrotto lo show invitandolo ad andare sul palco, per "spezzargli la spina dorsale" e "rompergli il canio". Dalton non è ovviamente salito, ma è stato portato fuori dal locale da alcuni bodyguard del cantante, che lo hanno malmenato una prima volta.

Poi l'uomo, malconcio e sotto shock, è rientrato nel locale per raggiungere i suoi amici; qui è stato notato dalle guardie del corpo, che lo hanno nuovamente portato all'esterno, dove si è presentato Danzig in persona che - secondo il racconto di Dalton - lo avrebbe preso a pugni per poi scappare nel tour bus. A quanto pare ci sarebbe anche almeno un testimone oculare di questo pestaggio.

Dalton ha spiegato:

No sto cercando fama a buon mercato e non cerco soldi. Il punto è che ero un grandissimo fan di Danzig e - come tanti sanno - cose simili erano già accadute in passato con lui e in tutta onestà credo che non sia giusto. La gente deve sapere come si comporta coi suoi fan, le persone che l'hanno fatto diventare ciò che è.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.