Amy Winehouse, esce l'11 dicembre il cofanetto definitivo in vinile 'The collection'

Amy Winehouse, esce l'11 dicembre il cofanetto definitivo in vinile 'The collection'
Credits: Harvey Brown

Si intitola "Amy Winehouse - The collection" il cofanetto in vinile che racchiude l'opera omnia della sfortunata diva soul-jazz scomparsa a Londra nel 2011: il documento, che sarà disponibile a partire dal prossimo 11 dicembre in esclusiva su Amazon Italia, includerà 8 vinili da 180 grammi sui quali saranno distribuiti i due album di studio dell'artista - "Frank" del 2003 e "Back to Black" del 2006, il disco postumo "Lioness: hidden treasures" del 2011, un live del 2007 registrato presso lo Shepard’s Bush Empire di Londra e una serie di rarità, parte delle quali già incluse nella colonna sonora di "Amy", il documentario sulla vita della cantante realizzato da regista Asif Kapadia.

Accanto alle rarità, particolare fonte di interesse per i fan potrebbe essere rappresentata dalla registrazione dell'esibizione tenuta alla sala di Hammersmith nell'ambito del tour in supporto a quello che fu il disco della sua consacrazione definitiva, "Back to Black": pubblicato ad oggi solo sotto forma di DVD - "I told you I was trouble: Live in London", il live di Londra del 2007 ci offre una Winehouse fotografata forse nel suo periodo migliore.

Accompagnata dalla band che aveva nel batterista batterista Nathan Alan, nel bassista Dale Davis, nel chitarrista Robin Banerjee e nella sezione fiati composta da Henry Collins e James Hunt il proprio nucleo principale, durante lo show allo Shepard’s Bush Empire la Winehouse passò in rassegna tutti i suoi più grandi successi, non mancando di citare - durante l'esecuzione di "He can only hold her" - una delle sue madri putative, la grande del soul Lauryn Hill, omaggiata con l'esecuzione di "Doo wop (That thing)", singolo che segnò il debutto della cantante del New Jersey dopo l'implosione dei Fugees.


Quella della Hill non fu l'unica cover proposta dalla Winehouse durante la serata: nella setlist finirono anche "Valerie", brano del 2006 firmato dai britannici Zutons e pubblicato come secondo estratto dall'album "Tired of hanging around", "Hey little rich girl", canzone scritta da Roddy Radiation e inclusa nel secondop album degli Specials, "More Specials", e "Monkey man", brano dei giamaicani Toots & the Maytals proposto dalla voce di "Rehab" come ultimo bis dopo "Me & Mr Jones".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.