Taylor Swift guadagna 2 milioni a sera: tutti i numeri del '1989 World tour' - VIDEO

Taylor Swift guadagna 2 milioni a sera: tutti i numeri del '1989 World tour' - VIDEO

Taylor Swift guadagnerebbe una media di 2 milioni di sterline a concerto (vale a dire circa 2,7 milioni di euro): è quanto riferisce il New Musical Express riprendendo la notizia, originariamente pubblicata da Billboard, secondo la quale gli ultimi tre concerti statunitensi della tournée della cantautrice di Reading avrebbero fatto incassare quasi 8,8 milioni di sterline (quasi 12 milioni di euro), portando i guadagni del "1989 World tour" a 112 milioni di sterline (più di 152 milioni di euro) solamente nelle prime 59 date della tournée.

Considerando che il "1989 World tour", partito lo scorso mese di maggio, si concluderà alla fine del prossimo dicembre, e considerando che mancano ancora 17 date, secondo la rivista al termine della tournée Taylor Swift avrà guadagnato qualcosa come 146 milioni di sterline (cioè circa 200 milioni di euro).

Se così fosse, Taylor Swift si porterebbe tra i primi posti della classifica dei tour più redditizi dell'anno - la quale verrà comunque rivelata solamente nei primi mesi del 2016 - e il suo tour sarebbe da considerarsi più redditizio di quelli che lo scorso anno videro impegnati Justin Timberlake (secondo i dati diffusi da Forbes all'inizio del 2015, la tournée di supporto all'album "20/20 experience" del cantante avrebbe incassato un totale di 131 milioni di sterline) e i Rolling Stones (la cui tournée, nel 2014, avrebbe incassato 92 milioni di sterline), non riuscendo comunque a fare di meglio del tour del 2014 degli One Direction (il più ricco dello scorso anno, con 187 milioni di sterline guadagnati).

Da maggio ad oggi, riferisce ancora Billboard, Taylor Swift si è esibita dal vivo in 24 arene e 13 stadi, vendendo un totale di un milione e mezzo di biglietti.

Il tour di supporto a "1989" verrà ricordato anche come "il tour degli ospiti"; diversi sono infatti i colleghi che la cantautrice ha deciso di ospitare sul palco nel corso dei suoi concerti: da Charli XCX e Keith Urban a Mick Jagger, da Steven Tyler a Avril Lavigne, fino ad arrivare a Beck, St. Vincent e John Legend (solo per citarne alcuni). Ieri sera, sabato 17 ottobre, a Dallas, è stata la volta di Ellie Goulding: la cantante è stata protagonista di un duetto con la Swift sulle note della hit "Love me like you do". Di seguito il video dell'esibizione:




 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.