Grateful Dead, il bassista Phil Lesh ha un tumore alla vescica

"Mi è stato diagnosticato un cancro alla vescica nei primi giorni di ottobre e ho trascorso le ultime settimane presso la Mayo Clinic di Scottsdale facendo analisi in vista di un'intervento chirurgico per rimuovere il tumore": è con queste parole che Phil Lesh, il bassista della storica rock band americana dei Grateful Dead, ha annunciato su Facebook di avere un tumore alla vescica. Lesh ha pubblicato un post sul popolare social network per giustificare la cancellazione dei concerti che avrebbe dovuto tenere in questi giorni con la sua band, Phil Lesh & Friends, i quali erano stati misteriosamente cancellati. Il musicista ha comunque rassicurato i fan, comunicando che la prognosi è positiva e che si aspetta di recuperare pienamente nelle prossime settimane. Ecco cosa ha scritto nel post Phil Lesh:

"Mi è stato diagnosticato un cancro alla vescica nei primi giorni di ottobre e ho trascorso le ultime settimane presso la Mayo Clinic di Scottsdale facendo analisi in vista di un'intervento chirurgico per rimuovere il tumore. Fortunatamente, i test hanno rivelato che i tumori non sono aggressivi e non sono diffusi. Grazie al mio medico e alla squadra che mi ha seguito durante il ricovero presso la Mayo Clinic, tutto è andato bene: potrò tornare alle mie normali attività entro due settimane dal mio intervento chirurgico. Faremo riprogrammare gli spettacoli il più presto possibile".






Nel 2006, Phil Lesh aveva combattuto un'altra importante battaglia, un cancro alla prostata dal quale tuttavia era riuscito a riprendersi; qualche anno prima, nel 1998, subì invece un trapianto di fegato a causa di una seria forma di epatite C.  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.