Bob Dylan, una versione inedita di 'Sitting on a barbed wire fence' dal dodicesimo volume delle 'Bootleg series' - ASCOLTA

Bob Dylan, una versione inedita di 'Sitting on a barbed wire fence' dal dodicesimo volume delle 'Bootleg series' - ASCOLTA

Il bardo di Duluth ha offerto un'anteprima di quello che sarà il dodicesimo capitolo delle "bootleg series", "The cutting edge 1965-1966", in uscita il prossimo 6 novembre; lo ha fatto pubblicando in rete una versione inedita di "Sitting of a barbed wire fence" registrata nel giugno del 1965 durante le sessioni di registrazione per l'album "Highway 61 revisited" con Al Kooper all'organo e Mike Bloomfield alla chitarra (in realtà il pezzo fu ripescato dalle session per il primo album della "trilogia elettrica", "Bringing it all back home" del marzo 1965). La prima apparizione di "Sitting on a barbed wire face" su disco risale al 1991, anno in cui Dylan la incluse nel cofanetto "The bootleg series volumes 1-3 (Rare and unrelased 1961-1991)". Potete ascoltare la versione inedita della canzone proprio qui sotto:



Caricamento video in corso Link


"The cutting edge 1965-1966" includerà demo, outtake e versioni alternative di brani realizzati da Bob Dylan nel periodo in cui pubblicò album quali "Bringing it all back home", "Highway 61 revisited" e "Blonde on blonde" (tra gli altri pezzi, "Like a rolling stone", "Subterranean homesick blues" e "Visions of Johanna"): qui tutti i dettagli sul disco.

Dall'archivio di Rockol - La storia di “The freewheelin’ Bob Dylan” di Bob Dylan
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.