Alessia Cara, un'italo-canadese alla conquista degli USA: 'Here' è il suo primo singolo, poi a novembre l'album - VIDEO

Alessia Cara, un'italo-canadese alla conquista degli USA: 'Here' è il suo primo singolo, poi a novembre l'album - VIDEO

Alessia Cara sta facendo molto parlare di sé: nata a Brampton (Ontario), nel luglio del 1996 da genitori calabresi, la 19enne cantante (vero nome Alessia Caracciolo) ha riscosso un buon successo di pubblico negli States con il suo primo singolo "Here"; il brano vanta oltre 10 milioni di streaming su Spotify e il videoclip ufficiale, in Rete, ha totalizzato quasi 11 milioni di visualizzazioni. Questi numeri hanno permesso alla cantante di prendere parte a diverse trasmissioni di punta della tv statunitense e non solo (lo show di Jimmy Fallon, il Today Show, l'inglese BBC 1 Piano Session) e di guadagnarsi la stima di alcuni colleghi (tra questi anche Taylor Swift, Drake e Lorde, che si è complimentata con Alessia Cara via Twitter).

"Here" è un pezzo dalle sonorità r&b nel quale è presenta un campione di "Ike's rap 2" di Isaac Hayes, già utilizzato negli anni '90 dai Portishead in "Glory box" e da Tricky in "Hell is round the corner"; la canzone è stata scritta dalla stessa Alessia Cara insieme a Warren Felder, Andrew Wansel e Sebastian Kole ed è stata pubblicata per la prima volta all'interno dell'EP "Four pink walls", pubblicato lo scorso 28 agosto. Del brano è stato realizzato anche un videoclip, con regia di Aaron A, nel quale si racconta la nascita del pezzo (protagonista è la stessa Alessia Cara, desolata in una festa in mezzo a gente che beve e chiacchiera - la storia ricorda vagamente quella raccontata da un'altra cantautrice italiana, Levante, in "Alfonso"):





Il primo album in studio di Alessia Cara porta per titolo "Know-it-all" ed uscirà il 13 novembre per Def Jame Recordings/Universal Music; in merito al titolo del disco, la cantante ha detto:

"Ho deciso di intitolarlo così perché ogni canzone tocca sentimenti forti. E' un titolo sarcastico tratto da uno dei brani in esso contenuti, '17': 'Sono una saputella, non conosco le cose abbastanza'".



Appassionata di musica e spettacolo sin da bambina, all'età di 10 anni Alessia Cara comincia a suonare la chitarra e a scrivere canzoni; a 13 anni fonda il suo canale YouTube, dove comincia a pubblicare clip nelle quali interpreta cover di brani originariamente incisi da altri artisti. All'inizio del 2015, ad appena 18 anni, la cantante firma il suo primo contratto discografico con Def Jam Recordings e pubblica l'EP "Four pink walls", che la porta all'attenzione del grande pubblico (per il suo timbro viene accostata a Lorde e Amy Winehouse). Della sua personalità, Alessia Cara dice:

"Mi sono sempre sentita un'outsider, una strana, non certo una da party. Cerco di non dire le cose che dicono tutti gli altri. Creare è ciò che so fare. Non vedo il motivo di preoccuparmi di ciò che indosso, non sono un'icona fashion, o di come mi acconcio i capelli o se sono grassa o magra. Non sono una modella, sono solo una cantante. E vorrei che la gente si concentrasse su questo. Spero di potermi inserire nella categoria di cui fanno parte Lorde e Ed Sheeran. I miei testi vengono da tempi con cui mi confronto ogni giorno".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.